Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO21°37°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Cronaca domenica 20 marzo 2022 ore 18:45

In 150 al rave party sventato nelle campagne pisane

La musica a tutto volume ha svegliato i residenti. Polizia e carabinieri hanno chiuso le vie d'accesso e sgomberato l'area



PALAIA — Erano più di 150 le persone che si sono date appuntamento nelle campagne di Bagni di Chiecinella (Candia), tra Palaia e Montopoli, per partecipare la notte scorsa a un rave party poi interrotto dalle forze dell'ordine.

L'intervento è scattato intorno alle 4 della notte scorsa. Carabinieri e polizia hanno chiuso tutte le vie d'accesso impedendo ad altre persone di raggiungere la festa non autorizzata e convincendo nel frattempo i partecipanti già presenti ad allontanarsi dall'area.

Secondo quanto riferito dalla questura, i partecipanti sarebbero stati circa 150, identificati e fatti allontanare. Il deflusso è andato avanti per diverse ore, sotto la sorveglianza delle forze dell'ordine. A dare l'allarme, secondo quanto appreso, sarebbero stati dei residenti svegliati nel cuore della notte dalla musica proveniente dalla campagna.

Sul fatto è intervenuto, con un post su Facebook, anche il sindaco di Palaia Marco Gherardini, che ha ringraziato le forze dell'ordine. "I partecipanti, poco più di un centinaio - ha scritto sindaco- hanno lasciato l’area un paio d’ore fa. Grazie ai carabinieri, alla polizia e alla guardia di finanza che con una straordinaria operazione congiunta hanno subito interdetto, già nel corso della notte, l’accesso alla zona da tutte le direzioni, controllando poi il successivo e ordinato deflusso dei partecipanti. Un intervento tempestivo ed efficacissimo che ha limitato al massimo l’evento. Alle nostre forze dell’ordine e alla prefettura il nostro più sentito ringraziamento per il prezioso lavoro fatto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità