comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:07 METEO:SAN MINIATO8°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vitali: «Sono stravolto, ho cambiato idea alle 4 dopo telefonata con Berlusconi e Salvini»

Cronaca lunedì 10 novembre 2014 ore 11:39

Un fulmine sulla Casa di Ventignano, tre feriti

14 operatori dell'asl11 feriti e ingenti danni alla struttura. Solo un ospite del centro presente illeso. Spinelli: "Mai verificata una cosa simile"



FUCECCHIO — Questa mattina intorno alle 9.15 un fulmine è caduto sulla casa di Ventignano provocando anche un piccolo incendio. 

In quel momento erano presenti nella struttura 14 operatori della asl11. Sul posto 3 automediche e 4 ambulanze di primo soccorso (Misericordia di San Miniato, Misericordia Castelfranco, San Miniato Basso e Pubblica Assistenza di Fucecchio) e a scopo precauzionale, la logistica del Punto Medico Avanzato della Misericordia di Empoli.

Tutti gli operatori sono stati trasportati al Pronto soccorso ad Empoli. Tre di loro hanno riportato ustioni di 1° e 2° grado prevalentemente su mani e testa. Gli altri traumi dovuti allo scoppio e alla caduta di calcinacci, ed intossicazione da fumo.

Sono intervenuti ovviamente i Vigili del Fuoco di Empoli, la Polizia Municipale e i Carabinieri. Nella zona si è interrotta l'erogazione di energia elettrica.

La potenza della scarica elettrica è stata devastante tanto da forare letteralemte il solaio del tetto, far esplodere l’impianto elettrico e innescare un principio d’incendio all’interno della struttura. 

Al momento dello scoppio un solo ospite del centro (che apre le porte intorno alle 9,30) era presente all’interno; questo ha evitato conseguenze ancor più gravi.

Il danno alla struttura è comunque ingente. Sul posto insieme ai vigili del fuoco si è precipitato anche il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli.

“Un danno di queste dimensioni causato da un fulmine – ha commentato – sul nostro territorio non si era mai verificato. Anche i vigili del fuoco me lo hanno confermato. Purtroppo la struttura è stata danneggiata in maniera significativa e da oggi il centro dovrà chiudere per essere riparato. Spero che l’Asl 11 riesca ad individuare immediatamente una nuova collocazione dove, in attesa delle riparazioni, il centro possa continuare a svolgere la propria fondamentale opera per il sostegno ai ragazzi autistici e alle loro famiglie. Come ho ricordato anche recentemente la Casa di Ventignano è eccellenza della sanità della nostra zona e della Regione Toscana tanto da essere divenuto anche un punto di riferimento a livello nazionale. Occorre ripartire immediatamente per non creare disagi alle famiglie e per non interrompere i progetti dei quali erano protagonisti gli ospiti del centro”.

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità