Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:37 METEO:SAN MINIATO14°23°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Politica giovedì 06 marzo 2014 ore 12:00

Tancredi impegnato negli ultimi appuntamenti di campagna elettorale

Tra la gente c'è voglia di cambiare, di guardare avanti e di lasciarsi il passato alle spalle



SANTA CROCE — Giornata fitta di appuntamenti quella che ieri ha visto protagonista il candidato renziano Patrik Tancredi, impegnato sin dalla prima mattinata in una lunga agenda di incontri.

"L'attenzione nei confronti dell'appuntamento elettorale del 9 marzo, dove si deciderà chi del centro-sinistra concorrerà alla carica di sindaco per Santa Croce, in questi ultimi giorni è notevolmente aumentata - ha affermato Tancredi - e la cosa non può che farmi piacere. Se si considera che poco o nulla è stato fatto per dare all'evento la più ampia diffusione, come se l'intento fosse quello di impedire al cittadino di esercitare il suo fondamentale diritto al voto, questa voglia di partecipazione da parte delle gente è un risultato che di per sè parla chiaro. C'è voglia di cambiare, di guardare avanti e di
lasciarsi il prima possibile il passato alle spalle". 

Prima tappa un incontro condominiale con alcuni assegnatari di alloggi popolari, tra cui una famiglia con una ragazza affetta da grave forma di disabilità. Una volta ascoltate le rimostranze degli intervenuti che hanno denunciato, oltre ad una quotidianità divenuta sempre più difficile da gestire, anche un modo di amministrare la città percepito come distante dalle esigenze reali delle persone, Tancredi ha confermato la volontà di rivedere i parametri per l'assegnazione degli alloggi popolari affinché chi ha bisogno abbia un tetto dove abitare, e non si vengano a creare pericolosi attriti tra cittadini italiani ed immigrati.

Altro incontro, incentrato sul problema occupazionale e di rilancio delle attività produttive è stato quello svoltosi nel pomeriggio con l'alto dirigente della CNA Remo Urti. Passati in disamina i dati allarmanti dell'artigianato locale, registrati nell'ultimo trimestre del 2013, sia Tancredi che Urti hanno convenuto sull'urgenza di adottare in tempi rapidi misure a sostegno dell'imprenditoria. "Mi ha sorpreso e confortato - ha affermato Tancredi a latere dell'incontro - che alcuni punti del mio programma, tra cui quelli pensati per sostenere le imprese di nuova costituzione per facilitarne la fase di start-up,siano ampiamente condivisi dalla CNA, così come dimostra il progetto redatto dall'associazione per lo sviluppo dell'artigianato in ambito comunale, e posto all'attenzione dell'attuale giunta già nel 2010. Purtroppo nulla di quanto riportato nel documento è mai stato sinora realizzato, rimanendo di fatto lettera morta". 

La giornata si è conclusa con il classico "Aperitivo con Patrik", questa volta tenutosi nei locali del Billa Bar, in compagnia di un nutrito gruppo di giovani, intervenuti nell'occasione per conoscere il candidato e parlare con lui di prospettive per il futuro di Santa Croce.

Ufficio Stampa #PatrikTancrediSindaco


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Musica, cibo e divertimento a San Miniato Basso, per festeggiare insieme all'estate e ricordare il centenario della frazione che fu Pinocchio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità