Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Cronaca lunedì 20 gennaio 2014 ore 15:50

"Siete il primo riferimento alla richiesta di sicurezza da parte dei cittadini"

Il prefetto di Pisa, Francesco Tagliente, alla festa della polizia municipale ringrazia anche per il lavoro sinergico con le forze di polizia



PROVINCIA — Si affida a tre simboli una maniglia, una poltrona e una lampada il prefetto di Pisa,Francesco Tagliente per illustrare quelli che sono i compiti fondamentali della polizia municipale.

Tre elementi simbolici a cui fa riferimento Tagliente nel suo discorso al teatro Odeon di Ponsacco per spiegare quali devono essere i compiti della polizia locale, quella che fino a poco tempo fa si chiamava municipale, in occasione della giornata di San Sebastiano Patrono della polizia locale.

“La maniglia simbolo di ciò che apre le porte per accedere alla pubblica amministrazione che deve essere sempre più trasparente per i cittadini” dice Tagliente.

La polizia municipale spesso è il primo riferimento dei cittadini che devono essere accolti, quando si rivolgono ai comandi della Polizia locale. Poi la questione della poltrona - continua il prefetto di Pisa – perché il cittadino deve essere accolto e deve poter interloquire con la pubblica amministrazione in piena serenità. Infine una lampada a simboleggiare che non si deve avere paure e che c'è sempre qualcuno che vigila. Non appena gli intenti, - ha continuato nel suo intervento Tagliente - i cittadini avvertono una condizione di disagio, ancora prima che di paura devono potersi rivolgere alle forze di polizia”.

Insomma in poche parole Il prefetto traccia le direttive a cui si devono attenere gli agenti della polizia locale per essere veramente al servizio della popolazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 29 Novembre, rialzo dopo il fine settimana con oltre 16mila tamponi processati. Nel Fiorentino altri 7 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità