Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:SAN MINIATO7°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Gianni Morandi entra con una scopa in mano

Politica venerdì 26 gennaio 2018 ore 14:51

Liberi e Uguali invita al voto utile

Prima tappa al circolo di Montecalvoli per la campagna elettorale sul territorio del partito guidato da Pietro Grasso, con D'Attorre e Fontanelli



SANTA MARIA A MONTE — "Il voto utile è quello a Liberi e Uguali, per una sinistra di governo forte che argini l'inciucio destra-Pd e il fronte populista rappresentato da Lega e Movimento 5 Stelle". Qeuste le parole dell'esponente nazionale di LeU Alfredo D'Attorre intervenuto ieri sera con Paolo Fontanelli all'Arci La Perla di Montecalvoli, primo incontro di presentazione del partito nel Valdarno Inferiore in vista delle politiche del 4 marzo.

Il candidato Paolo Fontanelli ha affrontato la questione sociale del Paese e dei territori. "Non dobbiamo raccontare storielle sulla situazione che sta vivendo il Paese, ci sono intere fasce sociali in sofferenza, dobbiamo pensare a coloro che vivono situazioni di povertà che stanno aumentando nonostante gli sbandierati dati sulla crescita. Dobbiamo pensare anche a chi oggi tiene botta ma rischia di impoverirsi domani, come una larghissima fascia della classe media, che sta faticando, per la troppa pressione fiscale, perché è costretta a ricorrere alla sanità privata in seguito alla crisi della sanità pubblica, fatta di liste d’attesa troppo lunghe o perché subisce un mercato del lavoro fatto di precariato, di sfruttamento e di stipendi miseri". 

"Prendiamo atto del malessere che c'è - ha aggiunto Fontanelli - e ce ne facciamo carico, invece di raccontare storielle a vanvera: l'obbiettivo che propone Liberi e Uguali è quello di combattere senza esitazioni le diseguaglianze e lo facciamo con una sfida di innovazione per la sinistra italiana ed europea. Il voto per Liberi e Uguali è per costruire una sinistra forte che incida nel cambiamento in positivo del nostro Paese. Servono voti per essere forti in Parlamento, ma la nostra battaglia principale deve essere quella di fare crescere sempre di più il nostro schieramento all’indomani del voto".

La serata è stata conclusa dal dibattito con i cittadini intervenuti, moderato da David Turini di LeU Santa Maria a Monte.

Prossimo appuntamento con Liberi e Uguali a Bientina stasera 26 gennaio (ore 21,15 Torre civica) con Fontanelli e Mencacci e a Pontedera lunedì prossimo (ore 19,30 apericena, dibattito ore 21,15 al Centrum Sete Sois Sete Luas) con Paglia, Fontanelli e Gatti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Intervento da 33mila euro per il rifacimento dell'asfalto sul tratto dell'intersezione con via di Pelle. Deidda: "Lavori per garantire sicurezza"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità