QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -2°13° 
Domani -5°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 10 dicembre 2018

Attualità mercoledì 28 novembre 2018 ore 16:04

L'Anpi ha trovato casa in centro

L'associazione partigiana inaugurerà la sua nuova sede negli spazi di Corso Mazzini. "Sempre più persone si stanno rivolgendo a noi"



SANTA CROCE SULL'ARNO — La sezione dell' A.N.P.I. di Santa Croce sull'Arno, per rispondere alle nuove esigenze derivanti dall'aumentato numero degli iscritti e della attività svolta, ha sentito l'esigenza di trovare una nuova sede.

La volontà è stata quella di trovare la nuova sistemazione nel centro storico proprio per dare un segnale, anche dal punto di vista logistico, della centralità dei valori, dei principi e degli scopi dell'A.N.P.I.

Grazie alla disponibilità e generosità della C.G.I.L. che ha messo a disposizione dell'A.N.P.I. gratuitamente un locale ampio e di pregio in Corso Giuseppe Mazzini e grazie anche all' A.R.C.I. tutto questo è diventato realtà.

"La volontà - dice l'associazione - è ora quella di creare in questo luogo un forte presidio democratico, un luogo di incontri, una sede dignitosa per raccogliere la numerosa documentazione storica e tutelare e rendere più funzionale e fruibile quella grande e bella memoria che i Partigiani e il popolo resistente santacrocese scrissero nel periodo della lotta antifascista, della guerra di Liberazione e nel periodo della ricostruzione del nostro Paese durante i quali Santa Croce sull'Arno dette un grande contributo in termini di vite umane, di sacrifici, di distruzioni". 

"L'A.N.P.I. locale e nazionale sta aumentando il proprio consenso e le proprie adesioni. I valori dell'antifascismo, della Resistenza, della Costituzione Repubblicana sono punti che sempre più persone stanno cercando e trovano nell'A.N.P.I. ed è significativo che ciò avvenga in questo frangente storico in cui i valori ed i principi di libertà, giustizia sociale, uguaglianza e solidarietà sono sottoposti a dura prova e distorsioni e dove i riferimenti istituzionali stanno subendo attacchi e delegittimazione. 

Sabato 1° dicembre si svolgerà la cerimonia di inaugurazione della nuova sede e nell'occasione sarà presentato anche il nuovo labaro che sostituirà la vecchia e gloriosa bandiera che verrà collocata nella nuova sede quale testimone di presenza ininterrotta e attiva dal 1945 ad oggi, dell'A.N.P.I. nelle lotte e nei presidi per la difesa della democrazia e della Costituzione."



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Attualità