Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:46 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Attualità lunedì 17 settembre 2018 ore 10:40

I cinque lustri della caserma dell'Arma

Solenne cerimonia per festeggiare i venticinque anni della caserma dei Carabinieri e ricordare i tre militari morti nella strage del Pilastro



SANTA CROCE SULL'ARNO — Sentita cerimonia, ieri a Santa Croce, per i 25 anni della nuova caserma dei carabinieri, alla presenza delle autorità civili e militari e dell'Associazione nazionale carabinieri, durante la quale sono stati ricordati anche i tre militari che caddero vittime al Pilastro, nei pressi di Bologna, per mano armata dei killer dalla banda della Uno bianca.

"Un onore rappresentare tutta la comunità per i 25 anni della Caserma dei Carabinieri di Santa Croce sull’Arno - ha scritto la sindaca Giulia Deidda - , un’occasione che vede riunite tutte le istituzioni del territorio a testimoniare il legame profondo con l’Arma dei Carabinieri che rappresentano il presidio più solido di legalità e di sicurezza. Voglio esprimere il più vivo ringraziamento e apprezzamento per il servizio quotidianamente reso dal Luogotenente Andrea Oteri e da tutta la caserma.

Un ringraziamento particolare all’Associazione Nazionale carabinieri sez. Santa Croce sull’Arno e al suo Presidente Gabriele Ruzzon: sempre presente, non fa mai mancare supporto e collaborazione alle iniziative di ogni genere denotando un attaccamento particolare a tutta la comunità.

Ma oggi è stato per tutti noi anche il giorno della memoria ricordando i tre carabinieri caduti nella cosiddetta ‘strage del pilastro di Bologna’ avvenuta il 4 gennaio 1991: tre giovani vite, quelle di Otello Stefanini, Andrea Moneta e Mauro Mitilini, poco più che ventenni, per sempre spezzate da assassini crudeli. Un saluto e un abbraccio affettuoso ai familiari, per il coraggio e la forza di essere stati con noi, con la promessa di non dimenticare mai e avere memoria di tre ragazzi che avevano deciso di prestare il loro servizio, ma soprattutto la loro vita per lo Stato e per tutti noi".

Tra i presenti anche il consigliere regionale Andrea Pieroni.

(foto da FB)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità