QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 10° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità giovedì 23 agosto 2018 ore 11:41

La Loggetta del Fondo chiude per restauro

La chiusura al pubblico si protrarrà per un mese. Gabbanini: “Vogliamo far tornare vivibile il 'salotto artistico' della Città”



SAN MINIATO — Partiranno il 5 settembre i lavori di restauro alla Loggetta del Fondo nel centro storico di San Miniato. Per un mese resterà chiusa al pubblico per consentire in sicurezza lo svolgimento dei lavori. L'intervento fa parte del piano di recupero promosso e finanziato dal Rotary Club di San Miniato, con un impegno di spesa biennale di 15mila euro, ed è suddiviso in due parti: una riguarda l'esterno mentre l'altra riguarda gli interni e, nello specifico, gli affreschi.

“Viste le necessità che richiede l'intervento di restauro del soffitto, per sicurezza abbiamo previsto la chiusura al pubblico della Loggetta per tutto il periodo dei lavori, circa un mese – ha spiegato il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini -. Con questi primi lavori saranno restaurati gli affreschi sulle pareti, le volticciole, le soglie in pietra serena e il lampadario in ferro dei primi del '900, secondo le modalità indicate dalla Soprintendenza ai Beni Culturali”.

L'intervento finanziato dal Rotary è diviso in due parti: una riguarda l'esterno e la pavimentazione e verrà realizzata più avanti, mentre l'altra riguarda appunto gli affreschi e le parti pittoriche, ed è quella in atto. La prima parte del progetto prevede che siano condotti una serie di lavori tra i quali la pulizia, l'indagine diagnostica per il restauro degli intonaci, i saggi di verifica della copertura per valutare la necessità dell'impermeabilizzazione, il recupero degli infissi e del parapetto. In seguito sarà poi finanziata anche la messa in opera di un'adeguata illuminazione esterna, sarà installato un sistema di videosorveglianza e saranno acquistati nuovi arredi.

“Si è iniziato dagli interventi previsti negli interni – spiega ancora il sindaco -. Dopo aver consolidato le porzioni cadenti e aver condotto saggi di verifica del supporto verrà apposta una targa del Rotary Club di San Miniato a memoria della sponsorizzazione. Questo spazio è una delle porte di accesso al centro storico, un 'salotto artistico' che vogliamo far tornare vivibile e accessibile, e perché questo sia possibile dobbiamo ancora una volta dire grazie al Rotary”.



Tag

Regionali, Conte: "Salvini e' il grande sconfitto di questa competizione"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità