QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 14° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 14 novembre 2019

Cronaca sabato 31 agosto 2019 ore 09:59

Dopo il secondo arresto scatta il terzo

Agli arresti domiciliari per aver commesso un furto, è stato nuovamente arrestato dai carabinieri per evasione. Trasferito al Don Bosco



SAN MINIATO — Ieri mattina i carabinieri di Ponte a Egola hanno arrestato un marocchino di 21 anni, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dalla Corte d’Appello di Firenze. Il giovane, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per furto, lo scorso 24 agosto era stato nuovamente arrestato per evasione, con la conseguenza che l’autorità giudiziaria ha disposto l’aggravamento della misura cautelare. 

Dopo le formalità di rito il 21enne è stato accompagnato e associato alla casa circondariale "Don Bosco" di Pisa.



Tag

Mose, Fiorello in diretta: «7 mld per un opera che non serve a niente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità