Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:15 METEO:SAN MINIATO16°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Samantha Cristoforetti è la prima comandante della Iss: «Grazie all'Italia se sono qui»

Cronaca venerdì 14 febbraio 2014 ore 08:30

Rifiuti abbandonati? Se li porti in discarica hai lo sconto in bolletta

A dare il "buon esempio" sono alcuni componenti del Movimento 5 Stelle che li hanno raccolti e portati all'isola ecologica dove hanno avuto lo sconto



SANTA CROCE — "Il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti sulle strade da parte di ignoti è diventato, soprattutto negli ultimi anni, un malcostume comune in molte zone d'Italia e Santa Croce sull'Arno purtroppo non fa certo eccezione - si legge in una nota del Movimento 5 Stelle di Santa Croce -. Già nel recente passato, desiderosi di contribuire al buon funzionamento della cosa pubblica, avevamo fotografato e denunciato l'accumulo di spazzatura in varie zone del paese. Purtroppo a distanza di 7-8 mesi la situazione non è molto cambiata".

"I cittadini di Santa Croce non vogliono e non devono subire il quotidiano scempio ambientale, compiuto da qualche imbecille - continua la nota -. Noi del M5S di Santa Croce, sentendoci prima di tutto cittadini, anziché attivisti politici, abbiamo tentato di dare il buon esempio. Con guanti e sacchi abbiamo raccolto ciò che ci è stato possibile in due siti già segnalati nei mesi scorsi, e che evidentemente nottetempo, sono stati ancora frequentati da questi 'delinquenti ambientali'. Con i nostri 'sacchi in spalla' e le macchine cariche fino all’orlo, ci siamo poi diretti all’Isola ecologica di via Marco Polo, dove una volta pesati i 165 kg di rifiuti raccolti, ci è stato rilasciato uno scontrino per lo sconto in bolletta".

"Evidentemente, molti dei signori di cui sopra non sanno nemmeno che conferendo i rifiuti differenziati nell’ area ecologica ci porterebbero addirittura guadagnare - prosegue a nota del M5S -. A nostro avviso ci dovrebbe essere sicuramente una maggiore sensibilizzazione al problema, atta anche a favorire le denunce spontanee dei cittadini di tali fenomeni. L'amministrazione comunale d’altro canto, ha il dovere di controllare maggiormente ed intervenire celermente nei siti dove più frequentemente si verifica l'abbandono, aumentando se del caso la presenza di forze dell’ordine sul territorio, preposte - e conclude -. I cumuli di rifiuti indiscriminatamente abbandonati e lasciati per giorni sul nostro territorio, che tipo di messaggio consegna ai nostri figli? Strade sporche, giardini inaccessibili... diventerà sempre più complicato spiegare loro, che quella non è la normalità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio comunale l'amministrazione ha installato i dispositivi nelle vie di accesso di Montopoli. Capecchi: "Obiettivo di mandato raggiunto"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità