Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, le immagini delle nuove esercitazioni militari con i missili Kalibr

Attualità giovedì 08 gennaio 2015 ore 17:08

​Rifiuti abbandonati, l'impegno dell'Auser

Spinelli: "Una battaglia quotidiana contro l’inciviltà". Raccolti dieci sacchi di spazzatura gettata lungo le strade



FUCECCHIO — Contro l’inciviltà di chi abbandona i rifiuti, creando un danno ambientale, economico e d’immagine al territorio, l’impegno dell’amministrazione comunale sta assumendo i contorni di una “battaglia” quotidiana. Si tratta di una battaglia di civiltà e, anche se i rifiuti abbandonati sono in calo come quantità rispetto ai tempi degli ingombranti lasciati accanto ai cassonetti, balzano ugualmente agli occhi danneggiando l’immagine della città e del territorio.

“L’inciviltà di pochi – dice il sindaco Alessio Spinelli – va a danno dell’intera collettività e costringe il Comune e Publiambiente ad investire risorse per rendere decoroso l’ambiente. Come amministrazione comunale stiamo compiendo grandi sforzi proprio per invitare i cittadini ad un comportamento corretto. Abbiamo coinvolto le associazioni di volontariato per concorrere alla segnalazione di eventuali abbandoni e stiamo adottando nuovi strumenti, anche telematici, per invitare tutti a collaborare e rimuovere la spazzatura in tempi sempre più rapidi. Stiamo ampliando anche il servizio di pulizia alle banchine stradali attraverso una collaborazione con i volontari dell’Auser: l’ultimo intervento, ad esempio, ci ha consentito di ripulire le aree adiacenti le strade tra la rotatoria “I Barchini” (Via Taviani) e Via di Burello, sulla circonvallazione”.

Dalla prossima settimana poi saranno anche gli operatori di Publiambiente ad intervenire lungo le banchine stradali ampliando ulteriormente questo servizio.

“Purtroppo - commenta amaramente Spinelli - ci sono ancora alcuni cittadini, pochi per fortuna rispetto al totale, che non hanno a cuore l’ambiente e neppure la propria città. Sporcano creando un danno anche economico perché per ripulire anche da pochi rifiuti le banchine stradali servono uomini e mezzi. Quella del decoro urbano è una battaglia che ci vede impegnati in prima linea e per la quale ci stiamo attrezzando con sempre maggiori strumenti. Invito nuovamente i fucecchiesi a segnalarci i comportamenti scorretti di chi abbandona o getta rifiuti lungo le strade, nei giardini, nei boschi, ovunque insomma. E’ una battaglia di civiltà che vogliamo vincere, per farlo c’è bisogno dell’aiuto di tutti”.

Fonte: Comune di Fucecchio - Ufficio Stampa


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio Comune per Comune sulle positività registrate nelle ultime 24 ore. Tra ieri e oggi, in Toscana sono 13.720 i nuovi casi Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità