Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:SAN MINIATO19°33°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli

Attualità martedì 24 maggio 2016 ore 10:50

Acque Spa nella top 5 dei gestori idrici

Giulia Romano e Andrea Guerrini

L'azienda pisana è tra le migliori realtà italiane per tempi di risposta e buoni rapporti con gli utenti. Seconda per rapporto qualità/costi-ricavi



PISA — Un'attesa media allo sportello di 7 minuti, il primo intervento per un guasto in caso di pericolo entro 1 ora, massimo 15 giorni per fare un sopralluogo e inviare un preventivo, 18-20 giorni per la realizzazione di un allacciamento.

Sono alcune delle buone performance che hanno consentito ad Acque Spa di entrare nella top 5 dei migliori gestori idrici italiani, secondo la classifica stilata da WamaTerc, che con una ricerca sulla qualità dei servizi offerti, ha messo in fila le 146 società che si occupano del servizio idrico integrato nel territorio nazionale.

Il centro studi fa capo al Dipartimento di economia aziendale dell'università di Verona e riunisce un gruppo di ricercatori dell'ateneo veneto e dell'università di Pisa.

I ricercatori hanno esaminato gli standard di qualità stabiliti dai gestori nelle proprie Carte dei servizi a cavallo degli anni 2010/2015, gli indennizzi erogati agli utenti in caso di mancato raggiungimento degli standard e i driver di qualità (i minuti di attesa agli sportelli, le ore massime che intercorrono tra la segnalazione di un guasto e il primo intervento, i giorni che passano tra la richiesta di un preventivo per un nuovo allacciamento, ecc).

Incrociando questi dati, Acque Spa si è posizionata al quinto posto della graduatoria nazionale in termini di livelli di qualità e seconda assoluta nel rapporto qualità/costi-ricavi.

"È un risultato che ci lusinga, anche per la indubbia qualità della ricerca, e che conferma le performance positive del nostro Gruppo - ha commentato Rolando Pampaloni, consigliere d'amministrazione di Acque Spa - Non è un caso che lo scorso anno Acque Spa si sia aggiudicato il premio assoluto Top Utility, conferitole come migliore tra le public utilities italiane secondo lo studio condotto dal centro Anthesys su 182 indicatori riguardanti, tra gli altri, proprio l'impegno verso i consumatori. Ma non sono solo gli studi ad indicarcelo: anche le indagini condotte sugli utenti, ci restituiscono una situazione molto positiva con una percentuale di soddisfazione superiore al 90 per cento ed un voto medio sul servizio di 7,5. Questi successi - conclude Pampaloni - non sono certo un punto di arrivo; ci incoraggiano a fare ancora meglio".

I dati sono stati presentati il 20 maggio nel corso della conferenza tenuta dal professor Andrea Guerrini e dalla ricercatrice Giulia Romano al polo Piagge dell'università di Pisa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Naufragata la possibile alleanza: per la lista non sono state date garanzie sulla questione delle bibliotecarie e l'area logistica di San Donato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Politica