Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:37 METEO:SAN MINIATO14°23°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Politica martedì 06 maggio 2014 ore 09:51

Ncd (Ferraro): "Ci sono i numeri per il ballottaggio"

Una lista di centrodestra coesa composta da imprenditori, commercianti, impiegati e operai. Un progetto in alternativa alla sinistra



SAN MINIATO — Il centrodestra di San Miniato presenta ufficialmente la sua lista costituita da una coalizione tra Forza Italia e Nuovo Centro Destra. E' il capogruppo Ncd, Roberto Ferraro, che presenta i nomi dei tredici candidati, che andranno a sostenere il candidato sindaco Carlo Corsi,  "un gruppo di uomini e donne, che hanno deciso di scendere in politica in un momento così difficile per il paese". 

La lista è così composta: Roberto Ferraro, 66 anni, consigliere comunale uscente, Elena Beretta, 64, architetto, consigliere uscente, Carmelo Ancona, 52, operaio, Araya Cintelli, 30, Chiara Donati, 27, commerciante, Sandro Donati, 29, commerciante, Patrizia Ennas, 46, agente immobiliare, Marco Granchi, 46, dipendente azienda conciaria, Andrea Matteoli, 35, imprenditore, Luca Matteoli, 32, imprenditore, Marisa Musto, 61, dirigente pa, Giovanni Terenzi, 64, agricoltore, Anna Maria Vadi, 72, imprenditrice.

"Nonostante la scissione dei partito abbiamo voluto presentare agli elettori un centrodestra coeso - dice Carlo Corsi - solo così possiamo essere un avversario temibile per il centrosinistra che domina da troppo tempo. In questi 5 anni abbiamo lavorato bene e intendiamo farlo ancora, mettendo al centro delle priorità le risorse del territorio, tra cui l'importante distretto di Ponte a Egola, che merita di essere valorizzato maggiormente". 

Alla presentazione sono intervenuti l'onorevole Riccardo Migliori e il capogruppo regionale Ncd Alberto Magnolfi per inaugurare la campagna elettorale. Migliori: "Questo nuovo gruppo è il risultato di un rimpasto tra vecchie e nuove speranze ed è una nota positiva per il comune sanminiatese e ci sono tutte le premesse per andare al ballottaggio". Magnolfi: "Il Nuovo Centro Destra nasce da un riscatto del partito e queste elezioni comunali sono una prima esperienza importante, attraverso cui dobbiamo diffondere una politica nuova, giusta e onesta partendo proprio dalle amministrazioni comunali". 

Patrizia Ennas, uno dei candidati consiglieri, spiega il perché ha aderito al progetto del Nuovo Centro Destra: "Ho aderito a questa lista perché sono stanca di una politica distruttiva, e come donna lavoratrice mi sento responsabile per la mia comunità e sento di voler dare il mio contributo per creare qualcosa di costruttivo". 

Roberto Ferraro ricorda l'amico Aldo Masoni, scomparso poche settimane fa, come un delle presenze più importanti del centrodestra di San Miniato, distintosi sempre per il grande impegno nelle campagne elettorali. Il nuovo circolo Ncd sarà intitolato proprio ad Aldo Masoni in memoria del suo impegno politico. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Musica, cibo e divertimento a San Miniato Basso, per festeggiare insieme all'estate e ricordare il centenario della frazione che fu Pinocchio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità