Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 01 febbraio 2023

— il Blog di

Importante è distrarre

di - mercoledì 03 novembre 2021 ore 09:00

Mentre la comunicazione è concentrata sui grandi che decidono il destino della terra che grida pietà, perlomeno entro il 2050, quando la maggior parte di loro e di noi saremo morti, visto che Novembre è il mese più appropriato per il necrologio della terra, si stà perpetrando un suicidio terrestre che potrebbe essere accelerato, se non si corre ai rimedi concreti. 

Proprio per questo Francesco e Greta invocano azioni efficaci e rapide. Insieme alle delusioni politiche per la carenza di diritti alle minoranze da proteggere, si abbatte la scure di un impoverimento rapido sull'Italia e l'Europa per il raddoppio dei costi delle utenze e dei carburanti.Le tasche strapiene di chi ci governa, delle industrie petrolifere, delle imprese di armi, dei professionisti privilegiati, perché i cittadini non ne possono fare a meno, come i settori privati della salute, delle grosse catene commerciali, delle multinazionali si fregano le mani. 

E sono proprio loro quelli ai quali paghiamo auto, autisti, treni, navi, aerei, scorte.La maggioranza dei cittadini si collassa di fronte al pieno di benzina o di metano e al costo sempre più insopportabile del paniere della spesa, del vestiario e dei farmaci oramai alle stelle. Guardano le loro magre pensioni e i loro paralizzati stipendi. I pochi risparmi corrosi sempre di più dai costi delle banche. Sulle spalle dei poveri, come sempre del resto, si addossano insopportabili fardelli fiscali. E la cinghia degli operai, dei pensionati e dei cassintegrati si stringe sempre di più.

È mai possibile che non esista un sistema per ripartire equamente i sacrifici?Una tabella che distingua anche per i consumi i disgraziati, da coloro che traboccano di ricchezza. Ma ora che il governo è un “cacciucco di partiti”, chi fa gli interessi o tutela i diritti dei poveri, di milioni di famiglie in difficolta'?Sento già coloro che mi additano come comunista, ma la loro insolenza mi lascia indifferente perché so che Cristo la pensa come me! .

Se continuiamo così nel 2050 altro che aria pura e novax, ritorneremo alla miseria che già si affaccia con il suo volto spettrale di chi non può provvedere a se stesso, non può curarsi e vede ai propri figli chiudersi la possibilità di studiare e di un futuro dignitoso.


L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 31 Gennaio, sono riportati 390 nuovi casi in tutta la Toscana, dove nelle scorse 24 ore non si registrano decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca