Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO20°35°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Carlos Santana sviene durante un concerto, il panico e i soccorsi sul palco

Spettacoli venerdì 29 gennaio 2016 ore 07:00

Shlomo Venezia, le mani nella morte

Leonardo Lami in una scena dello spettacolo (foto di Marco Giunti)

Ultima data a Larciano dello spettacolo sulla Shoà di Firenza Guidi, alla presenza di due sopravvissuti all'eccidio del Padule di Fucecchio



FUCECCHIO — La morte ad Auschwitz-Birkenau è una cosa sporca e per liberarsene bisogna sporcarsi le mani. E' questa la testimonianza di Shlomo Venezia e del suo libro “Sonderkommando Auschwitz” che viene raccontata nello spettacolo di Firenza Guidi andato in scena in queste settimane a Cerreto Guidi e Fucecchio, e ora in ultima rappresentazione a Larciano oggi pomeriggio alle 15.

Shlomo Venezia - Le mani nella morte non è soltanto una performance teatrale, ma è anche un progetto a lungo termine sulla memoria portato nelle scuole medie del territorio, che conta oltre 500 studenti dei comuni di Cerreto Guidi, Vinci e Larciano coinvolti nella visione dello spettacolo e nella partecipazione ai laboratori teatrali in classe.

L'ultimo appuntamento di questa prima fase del progetto è oggi pomeriggio alle 15 alla Sala Progresso di Larciano con una performance aperta al pubblico alla quale assisteranno anche le classi terze dell'istituto comprensivo Ferrucci e due sopravvissuti all'Eccidio del Padule: Vittoria Tognozzi e Quinto Malucchi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità