QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 18°35° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 25 agosto 2019

Spettacoli venerdì 29 gennaio 2016 ore 07:00

Shlomo Venezia, le mani nella morte

Leonardo Lami in una scena dello spettacolo (foto di Marco Giunti)

Ultima data a Larciano dello spettacolo sulla Shoà di Firenza Guidi, alla presenza di due sopravvissuti all'eccidio del Padule di Fucecchio



FUCECCHIO — La morte ad Auschwitz-Birkenau è una cosa sporca e per liberarsene bisogna sporcarsi le mani. E' questa la testimonianza di Shlomo Venezia e del suo libro “Sonderkommando Auschwitz” che viene raccontata nello spettacolo di Firenza Guidi andato in scena in queste settimane a Cerreto Guidi e Fucecchio, e ora in ultima rappresentazione a Larciano oggi pomeriggio alle 15.

Shlomo Venezia - Le mani nella morte non è soltanto una performance teatrale, ma è anche un progetto a lungo termine sulla memoria portato nelle scuole medie del territorio, che conta oltre 500 studenti dei comuni di Cerreto Guidi, Vinci e Larciano coinvolti nella visione dello spettacolo e nella partecipazione ai laboratori teatrali in classe.

L'ultimo appuntamento di questa prima fase del progetto è oggi pomeriggio alle 15 alla Sala Progresso di Larciano con una performance aperta al pubblico alla quale assisteranno anche le classi terze dell'istituto comprensivo Ferrucci e due sopravvissuti all'Eccidio del Padule: Vittoria Tognozzi e Quinto Malucchi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Cronaca