Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:SAN MINIATO11°14°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Imponente frana sulla Lecco-Ballabio, colpita un'auto e bloccata una galleria. Non ci sono feriti

Attualità mercoledì 14 dicembre 2016 ore 11:05

Rapina in villa, il sindaco scrive al prefetto

Il sindaco Alessio Spinelli

Il primo cittadino si dice esasperato e pronto a scendere in piazza. Chiede misure urgenti e un comitato interprovinciale per la sicurezza



FUCECCHIO — Dopo la rapina in villa della scorsa notte in località Vedute (Fucecchio), dove due anziani coniugi oltre al furto hanno subito anche violenza da parte dei ladri, il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli ha scritto al prefetto di Firenze Alessio Giuffrida per esprimere tutto il proprio malumore sulla situazione della sicurezza nella zona collinare delle Cerbaie.

“In questa zona – dice Spinelli – la criminalità organizzata, già presente in settori come lo spaccio della droga e il racket della prostituzione, adesso si è fatta anche violenta. Ci sono state due rapine nelle ultime due settimane, senza contare tutti i furti e il degrado portato dallo spaccio della droga. Questa situazione non è più tollerabile, lo dico con il massimo rispetto per le istituzioni e per le forze dell’ordine presenti sul territorio che si impegnano con professionalità e coraggio tutti i giorni".

"La rabbia della gente è anche la mia rabbia - prosegue il primo cittadino. - I cittadini sono esasperati da questa situazione e io sono dalla loro parte. Questa mattina ho parlato a lungo con la persona rapinata ieri sera e in giornata andrò anche a trovarle personalmente. Poco fa ho scritto una lettera al Prefetto per chiedere che vengano prese tutte le misure urgenti del caso e che si convochi un comitato interprovinciale per la sicurezza, come avvenuto nel maggio scorso".

"Come sindaco mi sento impotente di fronte a questa situazione. Sto facendo tutto il possibile e il tema della sicurezza è al primo punto del mio impegno quotidiano: abbiamo fatto tante riunioni sul territorio con i cittadini e le forze dell’ordine, l’ultima proprio due giorni fa nella frazione di Galleno, per aiutare la gente a difendersi da possibili furti e rapine".

"Ho lavorato due anni assieme alla prefettura e all’Arma dei carabinieri per ottenere l’elevazione a Tenenza della stazione dei carabinieri di Fucecchio raggiungendo finalmente questo importante risultato e impegnando risorse economiche del Comune per adeguare Palazzo Landini Marchiani e renderlo idoneo ad accogliere la nuova tenenza - ricorda ancora il sindaco. - Ho partecipato al bando regionale per ottenere il finanziamento di 18 telecamere di videosorveglianza che saranno piazzate proprio nelle frazioni collinari adiacenti i boschi delle Cerbaie".

"Ho impegnato la polizia municipale in controlli e pattugliamenti e a breve inizieremo anche una collaborazione con le polizie municipali dei comuni limitrofi. Abbiamo condiviso anche con i cittadini strumenti tecnologici per il riconoscimento delle targhe di auto che potrebbero risultare rubate o di provenienza sospetta".

"Onestamente credo che un impegno di questa portata poche altre Amministrazioni comunali siano riuscite ad eguagliarlo. Adesso però non so più cosa fare, non ho altri strumenti per intervenire. Mi auguro che il Prefetto si faccia portavoce di questa situazione anche con il Ministero dell’Interno perché io non posso sostituirmi alle forze preposte a garantire la sicurezza. Se non ci saranno miglioramenti sono disposto anche a farmi promotore di iniziative pubbliche con i cittadini per manifestare tutta la nostra preoccupazione e la volontà di porre rimedio a questa situazione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo, dal valore di un migliaio di euro, era sparito dal garage del proprietario: grazie al Gps, i carabinieri hanno ricostruito il percorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità