Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO20°38°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Attualità venerdì 07 luglio 2017 ore 16:39

Slitta l'avvio della ztl in centro storico

Mentre lunedì inizieranno i lavori alla segnaletica e agli arredi urbani, l'amministrazione ha deciso di posticipare la fase sperimentale



FUCECCHIO — La segnaletica stradale della nuova zona a traffico limitato nel centro storico comincerà a fare la sua comparsa da lunedì 10 luglio, a partire da piazza Vittorio Veneto. Sebbene esterna alla ztl, questa piazza rappresenterà un vero e proprio crocevia per la nuova viabilità e sarà abbellita con nuovi arredi. Nei giorni seguenti i lavori proseguiranno in Piazza Cavour, Piazza Niccolini e Via La Marmora.

“Ridurre l’afflusso dei veicoli e valorizzare quegli scorci unici che caratterizzano Fucecchio, come Piazza Vittorio Veneto o il Poggio Salamartano, è uno degli obiettivi che intendiamo perseguire con questi lavori" ha dichiarato l’assessore alla polizia municipale e al traffico Alessio Sabatini.

"In più, tutte le sistemazioni sono state progettate per garantire maggior sicurezza ai cosiddetti utenti deboli della strada, nonché per assicurare il passaggio ai mezzi di soccorso in caso di urgenze. Con l’attivazione dei varchi elettronici di accesso alla ztl, inoltre, avremo anche un maggior controllo dell’area e verrà eliminato il fenomeno della sosta selvaggia”.

Sempre lunedì prossimo l’amministrazione comunale inizierà ad inviare le lettere ai cittadini per informarli dei cambiamenti che andranno in vigore con la nuova ZTL e delle modalità di accreditamento per l’accesso dei mezzi dei residenti e di quelli autorizzati. Le informazioni saranno disponibili anche su un apposito focus realizzato sul sito dell’amministrazione comunale.

La novità di questi giorni, invece, è la decisione da parte della Giunta comunale di posticipare la fase di sperimentazione inizialmente prevista a partire dal 20 luglio. La fase transitoria è stata riprogrammata per il periodo compreso tra il 4 settembre il 19 ottobre

La scelta si è resa necessaria per evitare che la fase sperimentale della nuova ztl coincidesse con un importante lavoro di potenziamento della rete elettrica che di fatto, nel mese di agosto, chiuderà al transito Via Castruccio, una delle principali strade del centro storico.

Terminata la fase sperimentale, il sistema di sorveglianza dei varchi con telecamere (in via Porta Raimonda, in via La Marmora e in vicolo delle Carbonaie) andrà a regime segnalando automaticamente tutti i mezzi non autorizzati che accederanno all’area delimitata dai divieti di accesso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le nuove positività emergono dal bollettino regionale che fotografa le ultime 24 ore sul fronte Coronavirus. In Toscana oltre 4000 nuovi positivi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità