Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:SAN MINIATO14°18°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Attualità mercoledì 02 settembre 2015 ore 06:30

Liberazione, Spinelli la racconta a un giovane

Durante la cerimonia del 71esimo anniversario dall'arrivo degli alleati il sindaco ha sorpreso tutti: "Dobbiamo trasmettere i valori della resistenza"



FUCECCHIO — Il 71° anniversario della Liberazione di Fucecchio è stato celebrato ieri mattina dall'Amministrazione comunale con una cerimonia che si è tenuta in Piazza XX Settembre di fronte al monumento ai caduti. 

Si è trattato di una commemorazione svoltasi in una forma originale visto che il sindaco Alessio Spinelli, stravolgendo la scaletta prevista, ha chiamato vicino a sé un ragazzo che stava assistendo alla deposizione della corona di alloro per raccontargli quei giorni del 1944 con i bombardamenti, la successiva ritirata dell’esercito nazista, l’arrivo degli alleati a Fucecchio e la riconquista della libertà.

“Questa ricorrenza – dice il sindaco Alessio Spinelli - ci propone una profonda riflessione sia per il presente che per il futuro che non deve essere intaccata da una facile retorica. Dobbiamo essere in grado di trasmettere gli ideali e i valori alle nuove generazioni affinché venga compresa fino in fondo la lezione che ci viene dalla resistenza. Per questo durante il mio intervento ho preferito rivolgermi direttamente ad un ragazzo presente tra il pubblico, proprio perché su di noi grava il dovere morale di trasmettere ciò che è stato, e che nonostante l’insegnamento della storia in alcune parti del mondo continua a ripetersi. Quella di stamani è stata una commemorazione un po' diversa, sicuramente inconsueta, per me molto speciale, e vorrei ringraziare pubblicamente tutte le persone e le associazioni che sono intervenute per aver dato maggior risalto a questa ricorrenza".

Alla celebrazione sono intervenute autorità civili e militari tra le quali rappresentanti della giunta e del Consiglio comunale fucecchiese, il capitano Giuseppe Pontillo, comandante dei Carabinieri di Empoli, e molte associazioni locali tra le quali l’Anmil, l’Associazione Nazionale Carabinieri, l’Auser, la Croce Rossa, la Pubblica Assistenza e lo Spi-CGIL.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, venerdì 30 Settembre, sono stati riportati oltre 9mila tamponi processati. In Provincia di Firenze oltre 440 nuovi contagi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità