Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:SAN MINIATO10°13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Principe Filippo, colpi a salve di cannone in tutto il Regno Unito

Attualità venerdì 02 aprile 2021 ore 19:31

Novità per la Francigena che entra nel Padule

L'Associazione Europea delle Vie Francigene ha approvato ufficialmente la variante del cammino per Altopascio, Ponte Buggianese e Fucecchio



FUCECCHIO — Una bella notizia per i comuni di Altopascio, Fucecchio e Ponte Buggianese che puntano ad un ulteriore sviluppo del turismo lento e ad una visibilità più ampia del territorio. L'Associazione Europea delle Vie Francigene ha approvato il tracciato alternativo alla tappa 29 della via Francigena, che interessa i tre comuni e porta i pellegrini a conoscere le straordinarie aree naturalistiche di questo territorio.

Il tracciato partirà da Altopascio passando per la riserva naturale del Lago di Sibolla e proseguirà su arginature e strade di campagna per arrivare alla Dogana del Capannone (Ponte Buggianese), da dove, costeggiando il Padule di Fucecchio, si raggiungerà il ponte mediceo di Ponte a Cappiano (Fucecchio). A breve questo percorso sarà disponibile in formato georeferenziato per renderlo fruibile a tutti gli amanti di camminate e trekking, che troveranno comunque indicazioni lungo tutto il percorso.

I tre comuni auspicano che l'inserimento sulle piattaforme web e all'interno delle guide di AEVF susciti un interesse anche fuori dal territorio e possa portare un coinvolgimento di tutte le attività legate al settore ricettivo.
La variante Altopascio-Ponte Buggianese-Fucecchio è inoltre l'unica sul percorso della Via Francigena ad offrire, compatibilmente con i livelli dell'acqua, la possibilità di percorrere una parte del tracciato sui caratteristici barchini del Padule.

"Sono particolarmente soddisfatto - ha detto Alessio Spinelli, sindaco di Fucecchio - perché questo progetto offre a pellegrini e turisti l'opportunità di conoscere un territorio suggestivo e unico come il nostro Padule. È questa un'altra iniziativa che punta a rilanciare la città di Fucecchio in chiave turistica, grazie anche alla recente costituzione di una associazione dedicata proprio a questo scopo, la neonata Fucecchio Turismo".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
34 nuovi casi nei quattro comuni dell'area pisana e sei a Fucecchio. Nella zona della provincia pisana non sono segnalati decessi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Attualità