Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:51 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Attualità lunedì 25 settembre 2017 ore 13:15

Il Comune sulle tracce di chi abbandona rifiuti

La pulizia delle provinciali a Fucecchio

Chiusa la tre giorni di "Puliamo il mondo", l'amministrazione assicura che "non tutti la faranno franca". Da oggi la pulizia delle strade provinciali



FUCECCHIO — Grande partecipazione dei cittadini fucecchiesi all’iniziativa di Legambiente “Puliamo il Mondo” che per tre giorni ha visto protagoniste le associazioni, le contrade e le scuole del territorio. Dopo il prologo di venerdì scorso, con gli alunni delle scuole primarie Fucini e Pascoli impegnati nella Buca del Palio, il weekend ha visto tanti cittadini armati di guanti e sacchi per ripulire strade, aree a verde e tante banchine stradali dove altri cittadini, totalmente privi dello stesso spirito senso civico e di coscienza ambientalista, abbandonano quotidianamente ogni genere di rifiuto. 

Sono state tante le associazioni che hanno aderito all’appello del Comune per partecipare all’iniziativa promossa da Legambiente: Arciconfraternita Misericordia, Banca del Tempo, Club Alpino Italiano, Comitato Via Francigena, Cooperativa Pietra d’Angolo, Contrada Massarella, Contrada Porta Raimonda, Contrada Samo, Ecoistituto delle Cerbaie, Gruppo Spontaneo d’Iniziativa, Io Amo Fucecchio, Movimento Shalom. 

I volontari hanno riempito innumerevoli sacchi per la spazzatura, consegnandoli poi al centro di raccolta per lo smaltimento. 

"Non sono mancati rifiuti di ogni genere e materiale - hanno specificato dal Comune -, dai soliti pneumatici fino a giochi in plastica anche di grandi dimensioni. Non tutti coloro che li hanno abbandonati però la faranno franca. Tra i rifiuti sono stati rinvenuti anche alcuni dati personali che sono stati consegnati alla polizia municipale che adesso potrà provvedere a sanzionare i responsabili degli abbandoni". 

“Fucecchio - ha commentato il sindaco Alessio Spinelli - ha dato prova ancora una volta di essere un luogo dove tanti cittadini hanno un forte senso civico e sono molto sensibili al rispetto dell’ambiente. Purtroppo ci scontriamo con una parte della cittadinanza che invece continua ad assumere comportamenti veramente indecenti andando a sporcare strade, fossi e boschi con rifiuti di ogni genere. Noi non ci arrendiamo e continuiamo a potenziare gli interventi e le azioni volte al miglioramento del decoro". 

"Anche ieri - ha proseguito il primo cittadino - mi ha fatto molto piacere vedere i richiedenti asilo, ospiti del Movimento Shalom e della Cooperativa Pietra d’Angolo, impegnati nell’opera di pulizia. Con loro è dall’inizio del 2017 che stiamo lavorando in varie zone del territorio comunale per pulire le banchine stradali e i giardini. Credo che un impegno massiccio come quello messo in campo dalla nostra amministrazione pochi altri comuni possano vantarlo". 

"Oggi - ha concluso Spinelli - proprio in questo senso abbiamo dato il via ad un nuovo servizio concordato con la società Alia. Riguarda la pulizia delle strade provinciali, in particolare la Sp 15 Romana Lucchese da Ponte a Cappiano fino al confine con la Provincia di Lucca, la Sp 63 Pesciatina da Vedute fino a Biagioni e la SP 111 dall’incrocio con la Pesciatina fino al confine con il Comune di Cerreto Guidi. Si tratta di una pulizia realizzata manualmente, direi praticamente a passo d’uomo, che vuol dare una risposta concreta al problema dei rifiuti lanciati dalle auto in corsa. Un’altra pessima abitudine di alcune persone difficile da contrastare. Intanto però voglio ringraziare tutti i cittadini, le associazioni e le contrade che hanno partecipato a Puliamo Il Mondo”fornendo un importante contributo al miglioramento del nostro bel territorio. Inoltre invito nuovamente tutti coloro che vedono comportamenti incivili e persone che abbandonano rifiuti a segnalarli alla polizia municipale oppure attraverso i nostri canali dedicati".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità