Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:15 METEO:SAN MINIATO16°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 28 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Samantha Cristoforetti è la prima comandante della Iss: «Grazie all'Italia se sono qui»

Attualità lunedì 23 ottobre 2017 ore 15:25

La Fidapa ha un nuovo presidente

Daniela Malanima e Carla Mancioli della Fidapa di Empoli

​Cambio della guardia alla guida della sezione empolese della Fidapa Bpw Italy. Il nuovo presidente è Carla Mancioli, che subentra a Daniela Malanima



EMPOLI — Carla Mancioli, dirigente dell'Agenzia delle entrate a Firenze, è il nuovo presidente della sezione empolese della Fidapa, la Federazione italiana donne arti professioni affari. Guiderà l'associazione per i prossimi due anni. Prende il posto di Daniela Malanima.

Il passaggio di consegne è avvenuto nei giorni scorsi, a Casale di Valle, nel Comune di Vinci

Così la presidente uscente: "Dopo due anni vissuti con spirito di servizio e in amicizia consegno alla presidente Carla Mancioli, con cui mi rallegro della sua nomina, una sezione unita, presente, sempre più numerosa e al passo con i tempi, rappresentativa e prestigiosa anche per la recente elezione della nostra Sandra Boldrini alla segreteria del distretto centro".

"Un grazie di cuore va al comitato di presidenza - ha proseguito Malanima -, operativo e professionale, e al consiglio di sezione, insostituibile per gli apporti preziosi, ma vorrei anche che ogni socia sentisse il mio grazie riferito a se stessa perché ogni socia ha contribuito secondo la propria personalità a costruire il percorso che abbiamo fatto insieme. E' stato per me un grande onore rappresentarle tutte quante in questi due anni. Di tutte ho apprezzato soprattutto la lealtà”.

“Per me è una gioia essere stata eletta presidente di questa sezione della Fidapa - ha dichiarato Carla Mancioli -, una federazione di donne impegnate nella arti, nelle professioni e negli affari, con l’obiettivo di valorizzare le donne in tutti i loro ruoli. E’ un onore e anche un impegno che cercherò di concretizzare in progetti e attività in cui le socie e amiche della sezione di Empoli possano riconoscersi e collaborare fra loro come hanno sempre fatto. Ciascuna di noi è diversa l’una dall’altra. Questa diversità è una ricchezza per tutte noi, perché sottolinea l’unicità di ciascuna senza che venga mai meno la consapevolezza dell’importanza dello stare insieme, dell’essere unite se vogliamo tradurre in realtà gli scopi e le finalità del nostro statuto. So con assoluta certezza che potrò contare sull’aiuto di tutte loro e in particolare del sostegno fattivo delle amiche del nuovo consiglio direttivo già al lavoro per l’evento di apertura del nuovo anno sociale”.

Il nuovo consiglio direttivo, rappresentato anche da Daniela Malanima (past president), Maria Antonietta Cruciata (vice presidente), Antonella Aruta (segretaria), Imiliana Macchi (tesoriere), Anna Maria Tessitore (segretaria esecutiva), è già operativo.

In occasione dell’apertura del nuovo anno sociale, il prossimo sabato 4 novembre, alle ore 18,30, nei locali del ristorante “Terrazza Miravalle”, in piazza del Duomo, a San Miniato Alto, si terrà una conferenza medica di straordinaria attualità dedicata ai disturbi del sonno con la dottoressa Rosaria Sommariva, odontoiatra specializzata in ortodonzia e medicina del sonno, ideatrice della clinica del sonno.

Il sonno è indispensabile per il nostro benessere. Una notte di buon sonno permette di recuperare energie, alla memoria di consolidare i ricordi, agli organi di rigenerarsi lavorando a basso regime. Sostanze indispensabili sono sintetizzate durante il sonno. Le patologie codificate sono oltre 60 e se ne può essere affetti senza consapevolezza. Spesso l’unico indizio è la sensazione di non avere avuto un sonno ristoratore, oppure problemi durante la giornata: sonnolenza, scarsa capacità di attenzione, stanchezza eccessiva, problemi di concentrazione, di memoria, problemi sessuali. Solo un team di medici specialisti è in grado di supporre la causa e prescrivere l’esame adatto per formulare la diagnosieproporre di conseguenza la terapia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 27 Settembre, aumentano le nuove positività dopo il fine settimana. In Provincia di Firenze più di 600 positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità