Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:02 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Cronaca sabato 29 ottobre 2016 ore 17:16

Violento impatto, un morto e una bimba grave

Tragico incidente sulla provinciale 46. La vittima, la bambina e altri due ragazzi sono del luogo, altri due feriti di San Miniato e Pontedera



CASTELFIORENTINO — Drammatico incidente avvenuto intorno alle 15 sulla strada provinciale 46. Il bollettino parla di un uomo di 75 anni deceduto, di una bambina di 11 anni in gravi condizioni trasportata all'ospedale Meyer di Firenze con l'elicottero Pegaso, di due feriti minorenni trasportati al pronto soccorso di Empoli con traumi lievi e infine di altri due feriti, non gravi, trasportati al pronto Soccorso di Empoli. 

La persona deceduta e i bambini sono residenti a Castelfiorentino mentre gli altri due feriti sono rispettivamente di San Miniato e Pontedera. L'anziano viaggiava su una Fiat Panda con i tre minorenni mentre sull'altro auto, un'Audi c'erano le altre due persone rimaste lievemente ferite.

Sul posto hanno operato la Misericordia di Certaldo, la Croce Rossa di Certaldo, la Misericordia di Montaione, i vigili del fuoco di Firenze e le forze dell'ordine.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca