Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, le immagini delle nuove esercitazioni militari con i missili Kalibr

Attualità venerdì 19 settembre 2014 ore 13:14

Bomba d'acqua nell'empolese valdelsa

Una violenta grandinata ha colpito stamani tutto il territorio. Cinque feriti, tutti adulti, per un crollo all'interno di una scuola a Lazzeretto



EMPOLESE — Per soccorrere i feriti è intervenuto anche il Pegaso che e' atterrato nel campo sportivo.  Le condizioni delle cinque persone, fra le quali due maestre, non sono gravi. Personale del 118 è inoltre intervenuto per prestare soccorso ad una ventina di persone.

Una grandinata di dimensioni inusuali quindi che ha sfondato i vetri di alcune auto, provocato la caduta di molti alberi e l'interruzione della viabilità su buona parte del territorio. Decine le chiamate ai vigli del fuoco di Empoli provenienti da tutto il territorio.

Ii Comuni maggiormente colpiti sono quelli di Fucecchio, Cerreto Guidi e Vinci.

Particolarmente difficile la situazione a Stabbia, nel Comune di Cerreto Guidi, dove sono crollati alcuni pini nei pressi della scuola e sono state fortemente danneggiate alcune attività economiche. Vista l'eccezionalità del nubifragio e le numerose situazioni di pericolo è stato istituito un punto di raccolta della popolazione presso il campo sportivo, curato dalla Pubblica Assistenza, e un punto di primo pronto soccorso in Piazzale Fabbrica Antonio Lupi.

Sarebbero caduti molti alberi anche nel centro storico di Cerreto Guidi, dove è stata segnalata anche una fuga di gas ed è stato scoperchiato il tetto del capannone dell'azienda Enny.

Vista la particolare gravità della situazione gli uffici comunali resteranno aperti fino al termine dell'emergenze. Fino a quando la situazione non tornerà alla normalità resteranno invece chiuse le scuole.

Nel Comune di Vinci vetri rotti alle auto e lunghe code sulle strade per decine di alberi crollati. Nella frazione di Sant'Ansano è caduto il silos di un'azienda. A causa del nubifragio è stata rinviata a data da destinarsi la presentazione delle squadre del Vinci calcio, prevista per stasera alla palazzina Uzielli.

Molti gli alberi caduti anche a Capraia e Limite, uno di questi nei pressi della scuola Marconi. Fortunatamente gli alunni erano già usciti a scuola e non ci sono stati danni ulteriori.

E proprio a causa degli alberi caduti era stata temporaneamente interrotta la circolazione in direzione di San Vito, nel Comune di Montelupo Fiorentino. Le piante sono state rimosse dal personale del Comune e delle associazioni di volontariato.

Quattro alberi infine sono caduti anche nel Comune di Empoli, nella frazione di Tinaia, al confine con il Comune di Montelupo Fiorentino.

Personale della protezione civile dell'Unione dei Comuni è al lavoro insieme ai volontari delle associazioni per alleviare i disagi provocati da questo eccezionale nubifragio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio Comune per Comune sulle positività registrate nelle ultime 24 ore. Tra ieri e oggi, in Toscana sono 13.720 i nuovi casi Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità