Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:SAN MINIATO13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità venerdì 31 ottobre 2014 ore 17:00

Cinque studenti del 'Cattaneo' in Erasmus Plus

Per la prima volta la scuola di San Miniato partecipa ad un progetto di livello professionalizzante che premia lo spirito imprenditoriale dei giovani



SAN MINIATO — Dal 2 al 9 Novembre 2014, l’ITC Cattaneo di San Miniato, in collaborazione con la società NKey di Santa Croce sull’Arno, attiva nel comprensorio per la formazione linguistica, informatica e nell’Euro progettazione, ha aderito al progetto Europeo “Youth Exchange: Your Move? Youth Move!” organizzato dal Centro Studi Cultura e Sviluppo di Pistoia.

E’ la prima volta che il "Cattaneo" partecipa ad un progetto europeo Erasmus Plus di livello professionalizzante, cosa ben diversa dal “classico” scambio tra studenti. Il tema del progetto riguarda l’incentivazione dello spirito di imprenditorialità tra i giovani che ben presto si affacceranno al mondo del lavoro.

Il progetto prevede una settimana di studio intensivo in lingua inglese a Montecatini Terme a cui parteciperanno 49 giovani provenienti da 7 Paesi diversi di età compresa tra i 17 e i 30 anni. In accordo con le statistiche, la selezione è stata effettuata scegliendo tra i paesi Europei con il più alto tasso di disoccupazione (Grecia, Portogallo, Italia, Romania, Polonia, Lituania, Bulgaria). Tra i partecipanti sono stati selezionati 5 studenti del Cattaneo, uno per ogni quinta, in base ai meriti scolastici ed alla preparazione linguistica. I ragazzi scelti sono: Miriam Boudouma, Dei Manuele, Fogli Paride, Laura Muresan e Jessica Vedovi con il coordinamento della dott.ssa Carla Sabatini della NKey, la supervisione della prof.ssa Elena Marianelli e della prof.ssa Beatrice Bianucci ed il dirigente scolastico Alessandro Frosini.

Durante le attività, i ragazzi avranno modo di acquisire le conoscenze riguardo allo sviluppo imprenditoriale dei giovani, che sarà inevitabilmente il motore del mondo del lavoro dei prossimi anni. Attraverso metodologie innovative, come le simulazioni di giochi, i partecipanti acquisiranno le abilità necessarie per affrontare concretamente la disoccupazione giovanile.

Ci sono molte differenze strutturali all’interno dei Paesi dell’Unione Europea nella partecipazione dei giovani nel mercato del lavoro. Il tasso di disoccupazione giovanile è generalmente molto più alto della disoccupazione che comprende tutte le età. Questo progetto è volto a promuovere ed aumentare lo spirito di imprenditorialità dei giovani nell’intento di incentivarli nella realizzazione dei propri progetti lavorativi. 

Il progetto sarà anche un’ottima opportunità per far incontrare persone provenienti da culture differenti, stimolando la mutua comprensione e il dialogo interculturale, il tutto in inglese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i dettagli per i Comuni del Distretto. Rispetto all'ultima rilevazione, si registra un minimo aumento. In Toscana le nuove positività sono 12.357
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità