Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:57 METEO:SAN MINIATO17°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 03 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Fedez si commuove a fine esibizione e abbraccia Michielin

Sport domenica 24 gennaio 2021 ore 09:34

La Stella Maris sulle maglie dell'Arno Volley 1967

Sulle maglie biancoverdi all’altezza del cuore spicca il logo della Fondazione Stella Maris, come simbolo dell’impegno per l'Ospedale dei Bambini



CASTELFRANCO DI SOTTO — Il logo della Fondazione Stella Maris da ieri spicca sulla maglia della storica Arno Volley 1967, compagine castelfranchese di volley approdata alla serie B per un campionato all’insegna della solidarietà. Là dove batte il cuore dei nostri campioni c’è il simbolo e la concretezza di una collaborazione all’insegna della responsabilità sociale e dell’impegno a favore della Fondazione Stella Maris e del Nuovo Ospedale dei Bambini che verrà realizzato nell’area di Cisanello a Pisa.

“Noi sosteniamo la Stella Maris” è la scritta che attornia il logo dell’Istituto pisano per la Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza che si tradurrà in iniziative che la storica società sportiva farà a sostegno e a favore dell’Istituto. Al debutto di questa iniziativa c’erano il Presidente della Fondazione Stella Maris IRCCS, Giuliano Maffei e Andrea Volterrani, Presidente Arno Volley 1967 con Davide Volterrani, Direttore Sportivo, e la squadra al completo.

“Oggi parte il campionato - ha detto Maffei - e faccio a tutti un grande in bocca al lupo! Grazie agli amici Andrea Volterrani, che ne è il Presidente, e all’avvocato Davide Volterrani, Direttore Sportivo, ho conosciuto l’Arno Volley 1967 con tutto quel bellissimo bagaglio di storia, di passione e di entusiasmo che anima da oltre cinquanta anni questa Associazione sportiva. I valori sportivi sono fortemente condivisi dalla Fondazione Stella Maris, perché portano con sé non solo l’impegno a corretti stili di vita e di comportamento, ma anche la diffusione di valori solidaristici e comunitari, improntati alla crescita personale e al bene collettivo". 

"E’ in questo contesto che si inquadra la bella amicizia del nostro Istituto con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Arno Volley - ha aggiunto il presidente della Stella Maris -, storica compagine pisana fondata nell’ormai lontano 1967 a Castelfranco di Sotto, che gioca nel Campionato di Serie B, per avviare un percorso di responsabilità sociale e di vicinanza alle nostre attività istituzionali, ai nostri bambini e ragazzi e viceversa, ma anche di sostegno per la nuova sfida della costruzione del Nuovo Ospedale dei bambini a Cisanello. Questa associazione, Arno Volley 1967, è veramente meritoria perché in tutti questi anni ha saputo unire, avvicinandoli con passione allo sport, tanti giovanissimi che ha contribuito a formare come atleti e come futuri uomini e, sul piano sportivo a fargli raggiungere traguardi enormi visto che alcuni di loro hanno poi giocato ai più alti livelli della Serie A e della Nazionale riscuotendo successi anche mondiali. Ricordo tra tutti Marco Bracci, Marco Nuti e Federico Pistolesi. Campioni che hanno vinto tutto. Sono, quindi, molto contento che il nostro logo con la dicitura “ Noi sosteniamo la Stella Maris” sfoggi sulle loro maglie, perché anche tutti noi, vi assicuro, sosteniamo l’ Arno Volley “.

“Riparte, finalmente, il Campionato di Serie B nazionale di Pallavolo – queste le parole del presidente della società sportiva, Volterrani -. Devo dire che sono molto emozionato: sono passati ben 11 mesi dallo stop dettato dall’emergenza sanitaria da Covid-19, ed è come se si trattasse di un nuovo inizio. Ci sentiamo in forma, ce la metteremo tutta per fare bene anche perché in questo Campionato abbiamo un dovere in più. Giocheremo, infatti, con le nuove maglie ufficiali da gara, in rigoroso biancoverde che portano con sé, all’altezza del cuore, il prezioso logo della Fondazione Stella Maris, Istituto di grande eccellenza internazionale nella Neuropsichiatria dell’età evolutiva: “ Noi sosteniamo la Stella Maris ”. Per me, anzi per tutti noi, questo è motivo di grande soddisfazione e di orgoglio perché conosciamo bene la Fondazione Stella Maris e l’importantissima missione che essa svolge sul territorio, per cui poter associare il nostro logo a quello di Stella Maris ci emoziona particolarmente. Lo sport è una via per rimuovere tante barriere sociali che derivano anche dalle grandi fragilità psicofisiche per cui l’idea di intraprendere questo nuovo percorso di responsabilità sociale insieme a Stella Maris ci rende più forti perché ancor più consapevoli del ruolo importante che le associazioni sportive possono rivestire nella crescita e nella formazione sportiva ed umana delle giovani generazioni".

"Nel prossimo futuro, Covid permettendo - ha sottolineato Volterrani -, ma sicuramente che lo permetterà, organizzeremo incontri ed eventi per conoscerci meglio e per azioni di sensibilizzazione sulle maggiori problematiche psicologiche oggi a maggiore diffusione nella popolazione infantile e adolescenziale. Sono certo che i miei atleti pallavolisti porteranno il loro entusiasmo ai giovani di Stella Maris, ma a loro volta troveranno un grande giovamento dal frequentare realtà così preziose come Stella Maris dove la sofferenza, in realtà, porta con sé un grande Amore ed una grande Speranza. Sono queste le cose che davvero contano nella vita".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità