QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -2°13° 
Domani -5°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 10 dicembre 2018

Politica giovedì 29 novembre 2018 ore 17:00

Centrosinistra unito per Castelfranco

Il Pd chiama tutte le forze politiche di centrosinistra a coalizzarsi per "Riferimenti comuni e una visione di sviluppo"



CASTELFRANCO DI SOTTO — "In questi anni a Castelfranco, nonostante le divisioni a livello nazionale, abbiamo creduto in uno schieramento unito e coeso di centrosinistra a sostegno dell'amministrazione comunale, composto da forze politiche quali PD, LeU e molti consiglieri comunali indipendenti uniti da comuni valori ed obiettivi per il bene della nostra comunità", dice il Pd di Castelfranco di Sotto.

"Una coalizione che valutiamo positivamente e che vogliamo rilanciare anche per i prossimi cinque anni. Siamo stati uniti oltre che dal programma dai comuni riferimenti ai valori di libertà, giustizia sociale, sviluppo sostenibile, solidarietà, partecipazione, legalità, etica e del lavoro propri della nostra Costituzione Italiana. 

La difesa e la promozione di questi valori hanno proprie radici nell’antifascismo, nella Resistenza e nella lotta di Liberazione dalla quale è nata la nostra Repubblica.
Crediamo nell'unità delle forze progressiste e riformiste come un valore imprescindibile per i nostri elettori perchè soltanto insieme possiamo rilanciare un governo locale all'altezza delle aspettative della nostra Castelfranco in un'epoca nella quale paura del futuro e del prossimo, divisioni ed individualismo sono all'ordine del giorno". 


"Ma pensare "solo" a Castelfranco non basta. Dobbiamo ritornare a porre collegialmente (insieme alle associazioni di categoria, sindacati e associazioni locali) una nuova visione di sviluppo del nostro territorio come Valdarno Inferiore con più grandi ed ambiziosi obiettivi. Per decenni, con scelte condivise e collegiali di lunga visione, dal ciclo di depurazione delle acque reflue, a forti politiche di miglioramento ambientale, alla Bretella del Cuoio e allo sviluppi di varie arteria di comunicazione, fino ad arrivare al Distretto Industriale e il nuovo centro di ricerca come Poteco, abbiamo saputo tracciare direzioni che hanno creato prospettive di sviluppo e miglioramento economiche, sociali ed ambientali per tutto il distretto e la popolazione. 

E' ora di tornare a tracciare nuovi e più ampi orizzonti per il futuro di Castelfranco di Sotto e di tutto il Valdarno Inferiore da qui a trenta anni.
Per questi motivi, fin da subito, intendiamo trasformare la nostra sede Pd in paese in uno spazio congiunto di ascolto e confronto, di discussione, inclusivo, largo e plurale, capace di parlare a tutto il centrosinistra e la cui partecipazione sia libera a tutte le persone". 

"E lo cominceremo a fare lunedì 3 Dicembre alle 21,15 all'assemblea del "Centrosinistra Unito per Castelfranco" al quale invitiamo tutti a partecipare", conclude il Pd.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Attualità