QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 7° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 19 novembre 2018

Politica mercoledì 07 novembre 2018 ore 13:00

Civati su immigrazione e sicurezza sul lavoro

Pippo Civati

Appuntamenti a Pontedera, Fucecchio ed Empoli con il leader di Possibile, autore del libro "Voi sapete, l'indifferenza uccide"



PONTEDERA — Pippo Civati torna in Toscana con due temi politici di attualità, anche se non sempre approfonditi a dovere: l'immigrazione e la sicurezza nei luoghi di lavoro. 

"Abbiamo scelto questi temi perché da un lato di immigrazione ne parliamo fin troppo (e male), mentre di sicurezza nei luoghi di lavoro non ne parliamo mai - queste le parole dei due portavoce del Comitato Possibile dell'Empolese Valdelsa, Manuele Vannucci e Antonella Bini - Eppure, la sicurezza nei luoghi di lavoro è un tema che ha un impatto enorme nella qualità delle nostre vite. Di tutti noi, tutti i giorni e nonostante questo, non è mai oggetto di campagna elettorale. Per questo ci siamo chiesti: a che punto siamo? Come funzionano le leggi vigenti? Come funzionano i controlli? In quale modo possiamo contribuire a diffondere una cultura della sicurezza che ci permetta di dire in tutta serenità ai nostri cari che la sera saranno a casa per cenare insieme?" 

"Abbiamo usato l'hashtag #civediamoacasa - aggiungono ancora Vannucci e Bini - proprio perché è l'unica cosa che desideriamo: la certezza di un lavoro sicuro. Giovedì sera a Fucecchio ne parleremo insieme ad Alessandro Scarafuggi, che rappresentando l'ASL potrà darci informazioni sull'efficacia dei controlli, e a Marco Bazzoni, operaio e rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, che da anni è una voce isolata che prova a tenere alta l'attenzione sul tema. L'obiettivo è dare risposte alle domande che noi per primi ci siamo posti e che il dibattito pubblico sembra non porsi più da anni".

Invece, giovedì alla libreria Equilibri di Pontedera e venerdì alla libreria Rinascita, entrambi alle 18,30, Pippo Civati presenterà il suo ultimo libro "Voi sapete, l'indifferenza uccide", edito da La Nave di Teseo. Un libro che muove il suo pensiero dall'attuale situazione in Italia, nel mediterraneo e in Libia. 

"Voi Sapete" cerca di indagare sul senso stesso della politica, del suo ruolo, dei suoi doveri, nei confronti degli esseri umani che si propone di governare. È un libro che si rivolge direttamente "ai potenti della terra" e a tutti coloro che stanno permettendo all'orrore di ripetersi, dopo aver giurato che non sarebbe più accaduto. È un libro contro le bugie, le "fake news" che aumentano la percezione dell'insicurezza, che aumentano e si alimentano della paura. 

A Pontedera con l'autore ne discuterà Giacomo Turbanti, dell'Università di Pisa, e a Empoli saranno presenti Tommaso Cuviello e Don Massimo Biancalani.

Ricapitolando, gli appuntamenti promossi dal Comitato Possibile dell'Empolese Valdelsa sono:

  • giovedì 8 novembre, ore 18,30 - Libreria Equilibri di Pontedera, presentazione del libro "Voi sapete, l'indifferenza uccide" con Pippo Civati e Giacomo Turbanti;
  • giovedì 8 novembre, ore 21,15 - Circolo Pacchi di Fucecchio, serata dedicata alla sicurezza sui luoghi di lavoro con Pippo Civati, Alessandro Scarafuggi e Marco Bazzoni
  • venerdì 9 novembre, ore 18,30 - Libreria Rinascita di Empoli, presentazione del libro "Voi sapete, l'indifferenza uccide" con Pippo Civati, Tommaso Cuviello e Don Biancalani.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Sport