QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 15°27° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 17 agosto 2018

Attualità mercoledì 01 agosto 2018 ore 10:05

Nuovo distretto sanitario, inizia il trasloco

Il nuovo distretto sanitario di via San Michele

Via alle grandi manovre per occupare gli spazi di via San Michele. La messa a pieno regime e l'inaugurazione ufficiale a fine agosto



SANTA MARIA A MONTE — Oggi, mercoledì 1 agosto, prende avvio il trasferimento delle attività sanitarie nel nuovo Presidio Distrettuale di Santa Maria a Monte in Via San Michele 4/4A, nell'area degli ex macelli. Verrà comunque tenuta aggiornata la cittadinanza, hanno fatto sapere da Comune e Azienda Usl Toscana nord ovest, tramite l’affissione di cartelli informativi alla porta della vecchia sede.

Il nuovo Polo sanitario nasce da un accordo tra il Comune di Santa Maria a Monte, l'Azienda Usl Nord Ovest e la Società della Salute della Valdera con l'obiettivo di ampliare e nello stesso tempo migliorare la qualità dei servizi territoriali per i cittadini del Comune di Santa Maria a Monte. Il nuovo Distretto, conforme ai requisiti previsti dall'accreditamento istituzionale, è dotato di spazi più ampi e confortevoli, con arredi nuovi e funzionali alle diverse attività svolte e dispone nell’area circostante di diversi posti auto, di cui alcuni riservati ai disabili.

"Con il trasferimento delle attività nella nuova sede distrettuale, l’Azienda Usl ed il Comune - hanno spiegato in una nota -, che si avvale della collaborazione di Farrmavaldera Srl, intendono migliorare ulteriormente l’offerta dei servizi a favore dei cittadini, soprattutto per le persone anziane, principali fruitori di tali servizi. Ciò permette una migliore organizzazione delle attività sanitarie nonché lo sviluppo ed il consolidamento delle nuove forme organizzative della Medicina Generale. L’obiettivo infatti è quello di garantire la presa in carico proattiva e una migliore gestione delle patologie croniche che interessano di norma le persone anziane e dove è fondamentale l’integrazione delle diverse professionalità in quanto spesso le esigenze assistenziali di queste persone sono determinate, non solo dai fattori clinici, ma anche delle condizioni socio-familiari, ambientali e di accessibilità alle cure".

Durante il mese di agosto verrà effettuato il trasloco e la messa a pieno regime di tutte le attività attualmente presenti presso la nuova sede. 

L'Azienda Usl si scusa per eventuali disagi all'utenza e comunica che il personale amministrativo e sanitario in servizio sarà a disposizione per garantire la corretta erogazione dei servizi.

L’inaugurazione dei nuovi locali è prevista per giovedì 30 agosto alle ore 18,30 alla presenza della sindaca e del direttore generale dell'Azienda Usl Toscana nord ovest.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca