QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 16°19° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 18 agosto 2019

Attualità lunedì 15 luglio 2019 ore 15:46

Per riaprire la palestra servono 200mila euro

La palestra comunale "I Pini" di Staffoli

Il distacco di alcuni intonaci avevano imposto la chiusura della palestra di Staffoli. Ora il Comune ha avviato le procedure per i lavori necessari



SANTA CROCE SULL'ARNO — E’ stata avviata la procedura dell’intervento che permetterà di riaprire la Palestra Comunale di Staffoli, chiusa qualche tempo fa per il distacco di una porzione di controsoffitto; un edificio pubblico di importanza strategica perché è il luogo utilizzato dalle scuole per le attività pratiche di educazione motoria e perché ospita al suo interno numerose attività sportive. 

Proprio per la sua importanza l’Amministrazione Comunale si è mossa non appena è stato possibile per avviare la fase di progettazione che porterà alla realizzazione dei lavori necessari, ed è stata già predisposta la variazione di bilancio, che è nell’ordine del giorno del Consiglio Comunale di martedi 24 luglio, per reperire tutte le risorse necessarie, una cifra che ammonta complessivamente a 200mila euro. La progettazione dell’intervento è stata affidata all’ingegnere Filippo Masoni e all’architetto Mirko Rovini.

"Proseguendo nella visione politica avviata nei passati cinque anni - hanno specificato dal Comune -, l’Amministrazione ha deciso di intraprendere un piano di manutenzione straordinaria che investirà complessivamente la struttura della palestra, andando ad intervenire anche sulla copertura. Con la stessa volontà e nella stessa ottica abbiamo stanziato le risorse necessarie anche per l’adeguamento della palestra alle norme di prevenzione incendi".

Per quanta riguarda il controsoffitto nuovo, l’obiettivo è quello di andare a realizzare una nuova struttura certificata, idonea a supportare le attività che nella palestra si svolgono, che dia garanzia di solidità per il futuro.

Il lavoro avviato con i tecnici incaricati ha l’obiettivo di predisporre un progetto che preveda diverse fasi di lavoro per ottimizzare i tempi di realizzazione, con lo scopo di non precludere il normale svolgimento delle attività scolastiche e restituire la palestra quanto prima alle molte società sportive che qui trovano casa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Cronaca