Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:SAN MINIATO15°25°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lancio di missili sul Mare del Giappone: la risposta di Corea del Sud e Usa a Kim Jong-un

Attualità mercoledì 04 febbraio 2015 ore 17:11

Il Comune stanzia 36mila per l'Istituto "Da Vinci"

Rinnovato il protocollo d'intesa con l'Istituto comprensivo. L'amministrazione comunale partecipa ai progetti educativi e didattici della scuola



CASTELFRANCO — Il 22 gennaio del 2015, l'amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto e l'Istituto Comprensivo "Leonardo Da Vinci" hanno siglato un protocollo d'intesa, presentato questa mattina, mercoledì 4 febbraio, in consiglio comunale, finalizzato a promuovere la qualità dei percorsi didattici ed educativi, a favorire il processo di integrazione e di convivenza sociale e a contrastare la dispersione scolastica. 

"Lavorare con i ragazzi e per i ragazzi è un aspetto importante per la nostra amministrazione - spiega il sindaco Gabriele Toti -. Abbiamo deciso così di mettere a disposizione della scuola delle risorse al fine di offrire un servizio migliore alle famiglie e agli studenti. Abbiamo voluto investire sul futuro di questi ragazzi che saranno la nuova generazione offrendogli la possibilità di frequentare attività integrative al percorso scolastico".

L'amministrazione comunale ha stanziato in tutto circa 36 mila euro per i progetti dell'anno scolastico 2014/2015. Il protocollo d'intesa seguito dall'assessore alla cultura Chiara Bonciolini e dal dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo "L.Da Vinci" Maria Elena Colombai prevede tre grandi aree progettuali. 

"L'amministrazione comunale ha saputo rispondere alle esigenze dell'Istituto - spiega la direttrice Colombai -. Nonostante l'autonomia le nostre risorse non sono mai al massimo e il sostegno di un altro ente è per noi fondamentale, per offrire ai nostri studenti servizi innovativi e formativi". 

Tra le attività realizzate dall'Istituto coadiuvato dal Comune, troviamo il Progetto "Io, tu, noi..." che è un percorso di alfabettizzazione linguistica per studenti stranieri della scuola media. C'è anche un laboratorio di falegnameria, in cui i ragazzi hanno a disposizione tutti gli strumenti per la ristrutturazione degli infissi. Nel progetto "la banda a scuola" gli studenti delle classi primarie e secondarie di Orentano e Castelfranco hanno la possibilità di studiare gli strumenti musicali e di avviarsi alla pratica musicale. 

Molti dei progetti rientrano nel P.E.Z (Piano Educativo Zonale) e pertanto sono realizzati anche grazie ai finanziamenti della Regione e della Miur. 

Tra i percorsi predisposti e finanziati dal Comune troviamo diverse attività: l'educazione ambientale e alla natura, i viaggi nei campi di concentramento per alcuni studenti e gli incontri in biblioteca con alcuni autori di libri. 

"Il progetto di attività che abbiamo realizzato anche grazie ai finanziamenti regionali - spiega l'assessore Bonciolini - ci ha dato la possibilità di creare attività formative ed educative per gli studenti delle scuole primarie e secondarie, ma ci sono anche percorsi più specifici, con specialisti quali psicologi e logopedisti che possono servire per alcune situazioni problematiche che si verificano proprio in età scolastica e molto spesso passano inosservate". 


© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Impennata di nuovi contagi dopo il fine settimana nei 6 Comuni del distretto conciario. A San Miniato se ne registrano 17, mentre a Fucecchio 18
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Sport

Attualità