QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 14°28° 
Domani 15°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 21 settembre 2018

Cronaca giovedì 16 agosto 2018 ore 14:09

Topi d'auto alla cala del Leone

Gli agenti della polizia, insospettiti da un'auto che viaggiava a forte velocità con a bordo quattro persone, l'hanno fermata e trovato refurtiva



LIVORNO — La mattina del 14 agosto gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato quattro persone responsabili di furti su autovetture parcheggiate lungo il litorale, alla cala del Leone.

L'operazione è scattata attorno alle 12,30, quando al 113 è stato segnalato un furto di alcune borse all'interno di un'auto parcheggiata nei pressi della cala del Leone. Gli agenti di una volante giunta subito sul posto hanno presto notato una Audi A4 SW diretta verso Livorno a forte velocità, con a bordo quattro individui.

Bloccata l'auto in località Maroccone i quattro a bordo, tre uomini e una donna di età compresa tra i 21 e 34 anni, italiani e residenti a San Miniato, non hanno nascosto nervosismo ed agitazione per il fatto di essere stati fermati dalle forze dell’ordine, tant'è che gli agenti hanno deciso di procedere a controlli più approfonditi. 

In quel mentre si è accostata un'auto con una coppia di fiorentini a bordo, i quali hanno raccontanto ai poliziotti di aver da poco subito il furto di due borse contenenti oggetti di valore, spuntati fuori dall'Audi dei quattro pisani, sebbene questi stessero tentando di disfarsene, arnesi utili allo scasso compresi.

Mentre la refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari, circa i fermati sono emersi numerosissimi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, alcuni specifici per furto e tentato furto in concorso (gli stessi quattro) su autoveicoli in sosta. Così è scattato l'arresto per furto aggravato.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni

Imprese & Professioni