Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:14 METEO:SAN MINIATO21°38°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità giovedì 25 gennaio 2024 ore 19:00

Un Pdf anche all'Informagiovani

Il taglio del nastro con il sindaco Spinelli, l'assessore Ciuoffo e la vicesindaca Donnini

Il centro di facilitazione per anziani e soggetti fragili inaugurato in piazza La Vergine: saranno erogati i principali servizi digitali



FUCECCHIO — Dopo quelli della Valdera, anche Fucecchio ha inaugurato il proprio Punto Digitale Facile, sportello che fa parte della rete messa a disposizione dalla Regione per facilitare l'accesso ai servizi digitali da parte della popolazione.

"Si tratta di un'azione concreta e inclusiva che la Regione mette in campo per ridurre il divario digitale che colpisce in particolare gli strati più fragili della nostra società, a partire dalla fascia più anziana della popolazione - ha spiegato l'assessore alle Infrastrutture digitali e ai Rapporti con gli enti locali, Stefano Ciuoffo - investire nell’alfabetizzazione digitale significa anche ridurre la distanza tra Pubblica amministrazione e cittadino".

Quello di Fucecchio, che ha sede in piazza La Vergine all’Informagiovani, rappresenta quindi l’ultimo di una lunga serie. Sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il martedì e il giovedì anche dalle 15,30 alle 18. 

Gli utenti al Punto Digitale Facile

Un momento dell'inaugurazione

"Questo nuovo servizio rappresenta un ulteriore passo avanti per la comunità di Fucecchio - ha aggiunto il sindaco Alessio Spinelli - in quanto permette l’accesso alle informazioni e ai servizi per la salute, per trovare lavoro, per fare dei pagamenti o altro ancora. Tra l’altro questo servizio è anche innovativo come modalità di gestione della Pubblica amministrazione, perché mette insieme l’Informagiovani e l’Urp, che insieme hanno risposto al bando regionale e insieme programmano e coordinano le attività del Punto Digitale Facile".

"Saranno realizzate non solo le attività individuali e di supporto al singolo cittadino - ha detto la vicesindaca, Emma Donnini - ma anche iniziative di formazione di gruppo che, peraltro, verranno organizzate anche in collaborazione con le associazioni del territorio. Si tratta di una bella opportunità per tutte le cittadine e per tutti i cittadini. Quella in corso è una settimana ricca di appuntamenti per conoscere il servizio e coglierne fin da subito le opportunità, come le iscrizioni scolastiche".

Con un primo bando, in Toscana sono già stati individuati, attraverso i Comuni, ben 119 punti, mentre con un secondo bando, rivolto agli enti del Terzo Settore, la Regione conta di raggiungere la quota complessiva di 169 centri


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'idea è del diacono Giani: grazie alle donazioni offre bibite e gelati agli operai. Confcommercio:"Iniziativa lodevole ma siano rispettate le regole"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità