Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:SAN MINIATO16°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la protesta in lacrime di Ahmadi che vive in Italia: «Siate la nostra voce, aiutateci»

Cronaca mercoledì 28 novembre 2018 ore 17:38

Controlli antidroga nella scuole

Sono stati effettuati dai Carabinieri con l'ausilio di una unità cinofila nelle scuole medie di Castelfranco e Orentano



CASTELFRANCO DI SOTTO — Nell’ambito del progetto “Scuole sicure”, lanciato come contrasto dell’uso degli stupefacenti tra i giovani studenti, mercoledì mattina si sono svolti due controlli a sorpresa nelle scuole medie di Castelfranco e Orentano. I carabinieri della locale stazione guidati dal luogotenente Emanuele Quaranta, accompagnati anche da una unità cinofila, hanno incontrato i ragazzi delle classi terze. Una occasione per accendere i riflettori sul problema dell’uso degli stupefacenti e soprattutto per educare i ragazzi al concetto di legalità e rispetto della legge. 

“La presenza dei carabinieri nell’ambito del progetto “Scuole sicure” – ha spiegato Maria Elena Colombai, dirigente dell’istituto comprensivo Leonardo Da Vinci – è importante per lanciare un segnale forte ai ragazzi. Ovviamente i controlli non hanno rilevato niente di particolare, ma è stata una occasione per far capire come la presenza delle forze dell’ordine sia sempre costante anche nella scuola. Un modo crediamo anche per tranquillizzare i genitori sull’attenzione che come istituto mettiamo sul tema della sicurezza sia all’interno che all’esterno degli edifici”. 

Soddisfazione anche da parte del sindaco Gabriele Toti: “Con questo progetto contribuiamo a mettere il tema della sicurezza e del rispetto della legalità al primo posto. La collaborazione dei nostri carabinieri, guidati dal luogotenente Quaranta, ci consente di essere presenti e presidiare il nostro territorio e soprattutto gli edifici scolastici che, se possibile, hanno bisogno di attenzioni ancora maggiori. I controlli avranno sicuramente sorpreso gli studenti che però hanno compreso la loro importanza e la vicinanza delle forze dell’ordine”. Dopo i servizi a scuola sono stati effettuati dei controlli anche in via Nencini e via Ponticelli, zone interessate dal fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio comunale l'amministrazione ha installato i dispositivi nelle vie di accesso di Montopoli. Capecchi: "Obiettivo di mandato raggiunto"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca