Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:02 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Attualità lunedì 16 febbraio 2015 ore 19:22

Amici per la pelle, opere ispirate al Pop Art

Giunta al termine l'edizione 2014/2015. Coinvolti 500 studenti che parteciperanno alla finale del concorso a Lineapelle Milano il prossimo 27 febbraio



COMPRENSORIO DEL CUOIO — L’edizione 2014\15 di Amici per la Pelle giunge al suo epilogo svelando i lavori in pelle creati nelle scuole del distretto conciario toscano coinvolte nel progetto. Dallo scorso ottobre i circa 500 studenti del comprensorio del cuoio che vi partecipano hanno appreso nozioni e curiosità sull’industria conciaria e sono stati invitati a realizzare con la pelle messa a disposizione dalle concerie creazioni ispirate al tema della pop-art. 

Dopo quelle di Ponte a Egola e Fucecchio, presentate la scorsa settimana, martedì 17 e giovedì 19 febbraio saranno svelate le creazioni delle scuole medie di Castelfranco di Sotto e Santa Croce sull’Arno: successivamente tutte parteciperanno alla finale nazionale del progetto che avrà luogo a Linepelle Milano il 27 febbraio dove saranno presentati anche i lavori degli studenti dei distretti conciari campano e veneto tra cui sarà votata l’opera vincitrice.

Intanto si è rivelata una scelta molto gradita a professori e alunni quella della pop-art quale tema cui quest’anno si rifanno le creazioni degli alunni. Ecco nel dettaglio i lavori che sono stati già svelati: per la scuola media di Ponte a Egola “Volto di donna”(classe 2ªA), “Sunrise”(2ªC), “Tongue and lip”(2ªD), coordinati dal professore Antonello Bello, “Marylin”(2ªB) e “Pop Smile”(2ªE) coordinati dalla professoressa Simona Pagano.

Queste invece le opere realizzate nella scuola media di Fucecchio: “Fuga d’amore”(2ªD), “50 Special”(2G), coordinati dal professore Angelo Barbaro, “Miracolo a Milano”( 2ªB) e “W l’Italia”( 2ªA), dalla professoressa MariaGrazia Morini e “Arcimboldo 2015”, dalla professoressa Loredana Lopresti.

A complimentarsi con gli studenti per il pregio dei lavori sin qui presentati autorità e imprenditori del distretto conciario coinvolti a vario titolo nel progetto: tra gli altri il direttore del POTECO Domenico Castiello, sindaco e vicesindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini e Chiara Rossi ed il presidente del Consorzio Conciatori di Ponte a Egola Michele Matteoli che hanno assistito alla presentazione delle opere della scuola media di Ponte a Egola con la dirigente scolastica Daniela Di Vita, il vicepresidente Assoconciatori Roberto Giannoni, con primo cittadino e assessore alle politiche giovanili del Comune di Fucecchio, rispettivamente Alessio Spinelli ed Emma Donnini ospiti invece alla presentazione delle opere dell’Istituto comprensivo di Fucecchio.

Svelati i lavori delle scuole medie di Santa Croce sull’Arno e Castelfranco di Sotto non resterà che prepararsi alla grande finale nazionale di Milano, dove come nelle precedenti edizioni, saranno i visitatori di Lineapelle a votare l’opera in grado di ottenere il maggiore consenso del pubblico. 

"Il progetto Amici per la Pelle - dice il vicepresidente Assoconciatori Roberto Giannoni - sa essere semplice e coinvolgente spiegando nel modo giusto a studenti molto giovani nozioni legate ad una delle più importanti risorse di questo territorio". Nato da un’idea del Gruppo Giovani Conciatori, esteso a livello nazionale dall’UNIC(Unione Nazionale Industria Conciaria), Amici per la Pelle è promosso col sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Signa. Giunto quest’anno alla sua quinta edizione ha sino ad oggi coinvolto complessivamente circa 5000 studenti di tutta Italia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca