Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:SAN MINIATO10°13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, i tifosi del Marocco festeggiano il passaggio ai quarti

Cronaca lunedì 10 marzo 2014 ore 18:01

"Amici per la pelle" al Buonarroti di Ponte a Egola

Si chiude la prima fase del progetto con la premiazione degli studenti. Il 13 marzo tutti a Bologna per la finale nazionale del concorso



SAN MINIATO — Dopo aver fatto tappa nelle scuole di Santa Croce sull’Arno, Fucecchio e Castelfranco di Sotto, lo scorso venerdì “Amici per la Pelle” ha concluso la sua prima fase: presso l’Istituto Comprensivo Buonarroti di Ponte a Egola si è svolta l’ultima giornata delle premiazioni delle opere realizzate dagli studenti toscani per il concorso “ Conciati nel Mondo”, appendice creativa di Amici per la Pelle che li ha visti quest’anno creare lavori in pelle ispirati al tema della geografia. 

Accompagnati dalla dirigente scolastica dell’Istituto, Daniela Di Vita, e dai professori Rossana Romeo e Benedetto Ricci, che li hanno coordinati nella creazione delle opere, gli studenti di Ponte a Egola hanno svelato i loro lavori meritandosi i complimenti degli ospiti presenti, tra cui il vicesindaco di San Miniato Chiara Rossi e il vicepresidente del Consorzio Conciatori di Ponte a Egola Luca Tempesti che ne hanno apprezzato l’impegno e l’originalità.

Tra le opere realizzate nell’Istituto Buonarroti, tra riferimenti a storia, differenze tra culture e solidarietà, il plastico “L’amicizia tra i popoli” realizzato dalla 2ªC e i seguenti pannelli: per la 2ªA “Conciati nel Mondo” e “After the Explosion”, per la 2ªB “Il mondo è nelle nostre mani”, “Music save the people” e “ Noi e l’acqua”, per la 2ªC “Viaggio nel mondo” e “L’acchiapasogni”, per la 2ªD “ L’arma di Pisa”, “San Nicola salva Pisa dalla peste” e “ Sigillo dei Consoli dei Mercanti di Pisa”, infine per la classe 2ªE “Simboli delle tessere mercantili toscane”, “Le due facce del fiorino d’oro di Firenze”e “Mappa delle Zecche Toscane”.

"Lo spunto della geografia su cui hanno lavorato quest’anno gli studenti per Amici per la Pelle - dice il consigliere del Consorzio Conciatori di Ponte a Egola Marta Ghizzani - ha dato loro la possibilità si sviluppare temi importanti come quello della solidarietà tra i popoli con un valore aggiunto per il progetto: grazie al loro impegno possiamo dire che i ragazzi hanno già vinto, ma ci auguriamo che anche la visita che faranno a Lineapelle possa essere per loro un arricchimento ulteriore". 

Ed ora tutti a Bologna! Svelati anche gli ultimi lavori creati dagli studenti toscani che partecipano ad “Amici per la Pelle”, cresce l’attesa per la finale nazionale del progetto, ospitata giovedì 13 marzo all’interno della fiera Lineapelle a Bologna, che vedrà 1000 studenti da tutta Italia contendersi la vittoria finale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un imprenditore ha denunciato il furto ai carabinieri, che hanno ritrovato il bottino e denunciato una persona accusata del furto della merce
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca