QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 14°23° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 29 maggio 2016

Attualità giovedì 28 gennaio 2016 ore 15:00

Maleodoranze, come e quando segnalarle ad Arpat

L'agenzia per la protezione ambientale chiarisce alcuni aspetti in merito alle segnalazioni fatte dalla zona del Cuoio

CASTELFRANCO — Disponibile 24 ore su 24 per le emergenze o rintracciabile su numero verde e email per semplici segnalazioni. Dopo i diversi casi di maleodoranze accaduti nelle scorse settimane nella zona del Cuoio a Pisa, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale chiarisce alcuni aspetti.

"Le maleodoranze avvertite a San Donato di San Miniato nella giornata di venerdì 22 gennaio - spiegano in una nota dall'Agenzia -, non sono pervenute ad Arpat attraverso segnalazioni da parte della Sop e la mail inviata alla casella Urp da parte di un cittadino alle 20,30 del venerdì, essendo orario di chiusura degli uffici è stata visionata il lunedì mattina, motivo per cui non è possibile avanzare ipotesi sulla sorgente stessa".

Chiarendo questo specifico caso, l'Agenzia regionale spiega come e quando avvertirla in caso di episodi di maleodoranze.

"Arpat - spiegano nella nota - è attivabile h 24 per le emergenze ambientali, attraverso la Sala Operativa della Protezione Civile (Sop) di Firenze; tale struttura può essere contattata unicamente dalle forze di Polizia e dalle Istituzioni nei casi che siano ritenuti necessari".

"Per le segnalazioni che non richiedono un intervento immediato - aggiungono -, i cittadini possono utilizzare i seguenti canali: il numero verde gratuito di Arpat 800 800 400 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dal lunedì al giovedì dalle 14 alle 18, oppure tramite la casella mail urp@arpat.toscana.it presidiata in orario di ufficio".

"Con questo assetto - spiegano da Arpat - il servizio risulta coperto, sempre per le emergenze, e per tutto ciò che non si configura come emergenza è incanalato nella normale attività e rientra nell'orario di ufficio".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport