QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 12°18° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 01 ottobre 2016

Politica venerdì 15 gennaio 2016 ore 13:00

Ex depuratore, Herambiente collabora col Comune

L'azienda divenuta proprietaria di Waste Recycling si è impegnata a presentare un progetto preliminare dei lavori di copertura delle vasche

CASTELFRANCO — Un progetto preliminare comprensivo di cronoprogramma dei lavori per la copertura delle vasche ad oggi scoperte. Questo l'impegno preso da Herambiente, neo gestore dell'ex depuratore di Castelfranco dopo l'acquisto della Waste Recycling, durante l'incontro informale con l'amministrazione comunale che si è tenuto il 30 dicembre scorso.

Alla riunione, che ha visto sedere allo stesso tavolo il sindaco Gabriele Toti, l'assessore all'ambiente Federico Grossi, l'amministratore delegato di Herambiente Claudio Galli e Maurizio Giani di Waste Recycling spa, gli amministratori pubblici hanno potuto conoscere meglio la nuova realtà industriale originario dell'Emilia ma ormai divenuto colosso nazionale.

"Da ambo le parti - ha dichiarato il sindaco Toti - è stata ribadita la necessità di una proficua collaborazione volta a superare tutte le problematiche inerenti il problema delle maleodoranze provenienti dall'impianto attraverso interventi quali la copertura di tutte le vasche attualmente scoperte e successivo trattamento degli effluenti gassosi".

Pertanto, facendo seguito anche alla riunione richiesta dall'amministrazione che si è tenuta a Pisa il 17 dicembre scorso tra Comune, Ufficio Ambiente Provincia di Pisa diventato dal 1 gennaio Ufficio Regionale, Arpat, Asl 11, Associazione Conciatori per il Consorzio Depuratore, la nuova proprietà Herambiente spa dovrà presentare il prima possibile un progetto preliminare comprensivo di cronoprogramma dei lavori per la copertura delle vasche ad oggi scoperte.

L'amministrazione comunale ha poi coinvolto e informato la commissione consiliare ambiente lunedì scorso, 11 gennaio.

"Il Comune - ha concluso Toti - augura buon lavoro alla nuova realtà industriale confidando in una positiva collaborazione sapendo che la porta del Sindaco è sempre aperta a tutte le aziende che scelgono di investire nel nostro territorio nel piano rispetto della sostenibilità ambientale, sociale ed economica" .

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità