QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -2°0° 
Domani -4°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 18 dicembre 2017

Attualità lunedì 20 novembre 2017 ore 15:00

La Mostra del tartufo decolla nel secondo weekend

Record di presenze nel fine settimana dedicato all'Europa. Ospite il vice ministro Riccardo Nencini

SAN MINIATO — La seconda domenica della Mostra del tartufo si è aperta con la visita del vice ministro alle infrastrutture e ai trasporti Riccardo Nencini. Accolto in Sala del Consiglio dal sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini e dal presidente della Fondazione San Miniato Promozione Delio Fiordispina, il vice ministro ha ribadito l'importanza dei Comuni come istituzioni a più immediato contatto con la cittadinanza e ha ribadito l'importanza dei rapporti tra paesi europei, proprio nella giornata della sottoscrizione del gemellaggio con la città tedesca di Apolda che ha visto giungere a San Miniato anche le delegazioni delle altre città gemelle e amiche. La visita del vice ministro è proseguita con un tour negli stand per degustare i prodotti locali e assaggiare il nostro tartufo bianco, prima di concludersi con un momento di incontro all'Officina del tartufo dove si è celebrato il gemellaggio

Dopo l'esecuzione degli inni nazionali tedesco e italiano, il sindaco di Apolda Rudiger Eisenbrandt ha donato al sindaco Gabbanini un'immagine con lo stemma della città della Turingia e insieme hanno sottoscritto la pergamena che sancisce il gemellaggio con il testo che è stato approvato in entrambe i consigli comunali. La cerimonia si è conclusa con un brindisi e l'augurio di poter iniziare una collaborazione stretta ed importante.

Il lungo pomeriggio di iniziative è proseguito all'Officina del tartufo con i campioni del ciclismo Franco Bitossi nominato "Ambasciatore del tartufo", Roberto Poggiali e Primo Mori che ci hanno raccontato e fatto rivivere straordinari momenti di sport, fino ai cooking show per la regia di Cesare Andrisano e Marco Nebbiai, presentati dalla madrina Veronica Maffei, che hanno visto ai fornelli tre grandi cuochi: Leifur Kolbeinsson del Marshall Restaurant di Reykjavík in Islanda, Carlo Bernardini del Ristorante Bacaro di Miami (Istanbul) per concludere con Andrea Perini del Ristorante Al 588 di Bagno a Ripoli, Firenze.

Presi d'assalto gli stand con i prodotti tipici e il Tapas Corner dell'associazione Vignaioli di San Miniato che ha fatto registrare il tutto esaurito. Il freddo e la pioggia di questi giorni hanno favorito il ritrovamento dei tartufi, presenti in maggiori quantità, mentre sono andati a ruba anche i prodotti delle città amiche e gemelle esposti sotto i Loggiati di San Domenico. Grande successo per i momenti dedicati alla cultura. Alla Loggetta del Fondo gli Insieme per caso hanno incantato i visitatori con un concerto libero che ha paralizzato il traffico pedonale del centro storico; pieni tutti e tre i turni per le visite guidate alla Casa Museo di Dilvo Lotti, pienone anche alla presentazione del libro "Anna sta mentendo" di Federico Baccomo alla biblioteca comunale "Luzi", inserito nella rassegna "Assaggi letterari" e alle visite guidate organizzate nelle Sale del Palazzo Comunale.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca