QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -2°0° 
Domani -4°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 18 dicembre 2017

Sport martedì 21 novembre 2017 ore 06:30

Giornata nera per la Blukart che cede in casa

Partita non buona per i ragazzi dell'Etrusca al Fontevivo contro Oleggio. Gli ospiti giocano meglio e vincono di oltre dieci punti

SAN MINIATO — Giornata storta per la Blukart, che non riesce mai a carburare il suo proverbiale gioco casalingo, contro una Oleggio che vince meritatamente alla fine dei quaranta minuti. Partita subito in salita per i ragazzi di coach Barsotti, che riescono solo nel primo minuto di gara a mettere la testa avanti, ma poi si ritrovano a rincorrere, con tante distrazioni difensive, che permettono a Spatti, top scorer della gara con 19 punti, di portare avanti Oleggio, fino al 18 a 23 dopo i primi dieci minuti di gara. Benites guida la rimonta per San Miniato, in un secondo quarto giocato sempre sul filo dell'equilibrio, ma ancora i piemontesi sono bravi a sfruttare le ingenuità dei locali, con i fratelli Hidalgo, 15 punti a testa a fine gara, a capitalizzare ogni errore, fino al più 10 all'intervallo lungo. All'inizio del terzo quarto l'Etrusca si scuote e riesce a sigillare il canestro per 5 minuti di gara, portandosi sul meno 2, grazie alla buona verve realizzativa di Nasello e Giacomelli. Ma gli ospiti riescono a reagire di nuovo, ipotecando la gara tra fine terzo quarto e inizio quarto quarto con un micidiale parziale di 11 a 0, trovando energie inconsuete da De Vita e Lo Biondo. La Blukart continua a lottare fino alla fine della gara, senza però avere mai la lucidità e la precisione necessaria, sia in fase difensiva che in fase offensiva; a due minuti dalla fine riesce a riportarsi a meno 6 dopo essere crollati a meno 15, ma ci pensa ancora Shaquille Hidalgo a sigillare la gara per Oleggio, che vince meritatamente. 

"Una partita bruttissima dei miei ragazzi, che stento a capire perché avvenuta dopo una settimana di lavoro molto intensa e con grande qualità - ha commentato a fine gara di coach Federico Barsotti -. Per tutta la gara non abbiamo avuto il livello di attenzione necessario per poter ottenere un risultato contro una squadra del livello di Oleggio. Non posso dire ai miei ragazzi che sia mancato l'impegno in campo, ma non abbiamo rispettato in niente il piano partita e abbiamo pagato tutto questo con una prova scialba, con Oleggio che ha vinto con merito. Spero che sia solo un episodio nell'arco della nostra stagione, visto che per la prima volta in nove gare abbiamo avuto questo approccio negativo alla gara e questa partita deve essere di lezione a tutti, perché non ci possiamo permettere di presentarci ad una gara di campionato con questo livello di tensione mentale".

Blukart Etrusca San Miniato - Oleggio Magic Basket 71 - 82

Etrusca: Giacomelli 14, Zita 8, Nasello 14, Petrolini ne, Bertolini 4, Benites 8, Baldi ne,Tempestini 7, Perin 9, Capozio, Neri, Chiriatti 7. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Oleggio: Hidalgo S. 15, Hidalgo P. 15, Barcarolo ne, De Vita 4, Calzavara 4, Spatti 19, Marusic ne, Colombo 10, Gallazzi 5, Lo Biondo 10. All. Passera Ass. Remonti e Mattea

Parziali: 18 - 23, 35 - 45, 53 - 60, 71 - 82

Arbitri: Daniele Calella e Matteo Bergami di Bologna

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca