QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 7° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 10 dicembre 2016

Politica mercoledì 27 gennaio 2016 ore 17:35

Gabbanini in tour nelle frazioni

Vittorio Gabbanini

Ecco il calendario dell 17 assemblee pubbliche che il sindaco avvierà dal primo febbraio

SAN MINIATO — Diciassette assemblee pubbliche per incontrare i cittadini di tutte le frazioni. Riparte il tour del sindaco Vittorio Gabbanini, che, quest’anno, sarà dedicato a incontri collettivi e, a seguire, anche di eventuali colloqui individuali.

Tutti gli appuntamenti sono previsti alle 21,30.

Si comincia lunedì primo febbraio a Ponte a Elsa nei locali dell’associazione Kampino, per proseguire martedì 2 febbraio al Circolo Arci di Isola; lunedì 8 febbraio sarà alla Sala Parrocchiale a Roffia-Ontraino, mentre giovedì 11 febbraio al Circolo Arci di La Scala. Lunedì 15 febbraio l’incontro è al Circolo Arci di Stibbio, mentre martedì 16 febbraio sarà la volta dei cittadini di San Romano, all’ex bar Italia; lunedì 22 febbraio al bar Giannoni incontro con gli abitanti di Calenzano, mentre martedì 23 febbraio al Circolo Arci con i residenti de La Serra. Lunedì 29, al bar Arzilli, assemblea con i cittadini di Marzana, Cusignano e Collebrunacchi, martedì 1 marzo è la volta di San Donato con un incontro nella Sala Parrocchiale. Si prosegue lunedì 7 marzo al Circolo Arci a Balconevisi, mentre giovedì 10 marzo al Circolo Arci a Corazzano incontro con i cittadini della frazione e quelli di Moriolo, Genovini e Fornacino. Lunedì 14 marzo, nella Sala del Bastione, sarà la volta dei cittadini di San Miniato, martedì 15 l’appuntamento è al Circolo Arci a La Catena. Ultime tre assemblee lunedì 21 marzo a Ponte a Egola nella Sala Kangaroo, martedì 22 marzo a San Miniato Basso alla Casa Culturale e giovedì 31 marzo, a chiudere il ciclo, l’assemblea al Circolo Arci di Molino d’Egola, dove sono invitati anche i cittadini di Cigoli.

“Due mesi di incontri ai quali già dall’anno scorso ho deciso di dedicarmi personalmente – ha spiegato il sindaco -. Diciassette appuntamenti che, rispetto al 2015, saranno pubblici, con vere e proprie assemblee al termine delle quali, per chi lo vorrà, sarò disponibile anche per colloqui individuali. Si tratta di un calendario serrato e molto impegnativo che rappresenta un momento fondamentale della mia attività amministrativa, al quale intendo dedicarmi per dare ascolto e voce a coloro che vivono il nostro territorio”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport