QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -2°0° 
Domani -4°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 18 dicembre 2017

Cronaca lunedì 20 novembre 2017 ore 12:45

Controlli nel Cuoio, pioggia di arresti e denunce

Pattugliamenti sul territorio da parte di carabinieri e municipale hanno portato a identificare 540 persone. Reati di droga, furto, ricettazione

SAN MINIATO — Tre arresti e otto denunce per reati che vanno dalla detenzione e traffico di droga a furto e ricettazione. E' l'esito dei controlli a tappeto compiuti la scorsa settimana dai carabinieri della Compagnia di San Miniato, con la stazione di San Romano e il Nucleo Radiomobile, insieme alla polizia muncipale di Montopoli.

Su tutto il territorio del Comprensorio del Cuoio sono state impiegate 79 pattuglie con 189 militari che hanno eseguito numerosi servizi perlustrativi e hanno intensificato i controlli, soprattutto in ambito notturno, per inibire la commissione di reati contro il patrimonio e garantire, soprattutto nei fine settimana, la regolarità del traffico su tutte le principali arterie stradali.

In totale sono state controllate e identificate 540 persone di cui due accompagnate in caserma per ulteriori approfondimenti. Sono stati poi sottoposti a controllo circa 363 veicoli ed elevate complessivamente 8 sanzioni al codice della strada, di cui una per guida in stato di ebbrezza alcolica.

In tutto, tre persone sono state arrestate (due in esecuzione di provvedimenti definitivi, uno in flagranza di reato per stupefacenti) e altre otto persone sono state denunciate in stato di libertà.

Nel dettaglio, c'è stato: l'arresto di un cittadino straniero fermato dai carabinieri con 13 grammi di droga; l'arresto, su ordine di esecuzione all’ordine di carcerazione, di un uomo extracomunitario e di un italiano, rispettivamente per reati contro il patrimonio e per stupefacenti; la denuncia in stato di libertà per ricettazione di un uomo di origini albanesi fermato dai militari di San Romano con due bici da corsa da 1500 euro l'una nascoste nel bagagliaio dell'auto, bottino di un precedente furto compiuto ai danni di un cittadino di Castelfranco di Sotto; la denuncia in stato di libertà di un uomo di origini marocchino per furto aggravato commesso in una farmacia.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca