QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 23° 
Domani 11°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 20 ottobre 2017

Attualità lunedì 22 maggio 2017 ore 18:00

Bacino di Roffia, via alla demolizione

A fine mese saranno affidati i lavori. Gabbanini e Fattori: “Dopo l’estate partirà il secondo stralcio di interventi”

SAN MINIATO — Il progetto prevede il completo smantellamento della palazzina del Bacino di Roffia, lo smaltimento delle parti metalliche, del vetro e il recupero della parte in muratura con il recupero degli inerti. La gara per l'affidamento si chiuderà il 30 maggio.

“L’avvio dei lavori è previsto per la metà del mese di giugno – spiegano il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini e l’assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori -. Ci vorrà circa un mese per completare la demolizione, il primo dei due lotti di interventi che riguardano quest’area. Prima di procedere all’approvazione della demolizione abbiamo contattato la Regione Toscana, il Coni e la Federazione Italiana Canottaggio per sapere se erano interessati a rilevare la struttura, ma ci hanno risposto di no. E così abbiamo proceduto con il progetto di demolizione”.

Il secondo lotto prevede lo spostamento a quota di sicurezza delle strutture di ricovero delle imbarcazioni utilizzate dalla società di canottaggio, interessate da allagamenti ogni volta che la cassa viene messa in funzione.

“Potrà partire dopo l’estate il secondo stralcio di lavori, quando l’area della palazzina sarà sgombrata da tutti i materiali – concludono i due amministratori -. Con la demolizione di questo fabbricato si va ad intervenire su una struttura soggetta al deterioramento delle zone portanti e sottoposte a degrado, dove era necessario intervenire e si restituisce”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità