QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 14° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 20 novembre 2017

Attualità martedì 22 agosto 2017 ore 12:30

I maestri infioratori da Fucecchio a Santiago

Il 2 e 3 settembre rappresenteranno l'Italia a un evento organizzato dalla Commissione Internazionale di Arte Effimera

FUCECCHIO — Saranno i maestri infioratori di Fucecchio a rappresentare l’Italia il 2 e 3 settembre prossimi a Santiago de Compostela. La città spagnola si riempirà di fiori e di altri materiali naturali grazie al progetto Tappeti sul Cammino di Santiago, arte effimera per la pace nel mondo, un evento organizzato dalla Commissione Internazionale di Arte Effimera.

Si tratta di una manifestazione riproposta da anni e che ogni volta si evolve, scegliendo un tema diverso e sempre attuale. Quest'anno infatti, visti i numerosi e tragici attentati terroristici che hanno colpito popolazioni e città di tutto il mondo, per ultima proprio la Spagna pochi giorni fa, è stato scelto il tema della Pace. Ci saranno 14 delegazioni provenienti da 6 paesi diversi per lanciare insieme un messaggio di pace e di unità, di rispetto e di umanità, portando in strada i colori e i valori della propria arte.

Per quest'iniziativa l'Associazione Nazionale Città dell'Infiorata ha scelto Fucecchio ed i suoi maestri infioratori per rappresentare l’Italia. Una scelta che riempie di orgoglio la Pro Loco di Fucecchio e l’amministrazione comunale che con l’assessore Antonella Gorgerino accompagnerà la delegazione. In passato i maestri infioratori della Pro Loco hanno preso parte ad alcune manifestazioni internazionali, come il ”VI Concorso Internazionale delle Arti Effimere” tenutosi in Sicilia nel maggio 2016, ma l’occasione offerta a Santiago de Compostela va oltre: rappresenta una vetrina di grandissimo prestigio per i fucecchiesi, i quali proporranno un quadro raffigurante le due grandi vie di pellegrinaggio la Via Francigena e il cammino di Santiago, unite nello spirito di vicinanza e di rispetto, come personale interpretazione del tema della pace.

Alla Pro Loco di Fucecchio, che ha da poco festeggiato i 30 anni di attività, va riconosciuto il merito di aver riproposto l'arte dell'Infiorata nata nel 1700, ma soprattutto quello di portare in giro il nome di Fucecchio attraverso un'intensa attività svolta con impegno e passione.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca