QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 15°16° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 21 maggio 2018

Attualità sabato 30 dicembre 2017 ore 08:00

Il 2017 secondo la sindaca Ilaria Parrella

Ilaria Parrella, sindaca di Santa Maria a Monte

Con una lunga lettera, nella quale elenca le cose fatte durante l'anno, la prima cittadina ha inteso augurare un sereno 2018 ai suoi cittadini



SANTA MARIA A MONTE — "Siamo arrivati alla fine di questo anno per molti versi complicato - scrive la sindaca, Ilaria Parrella -. Vorrei augurare a tutti un felice e sereno 2018. L’anno che si chiude ha visto i comuni mantenere con fatica i servizi con risorse a disposizione sempre minori. Abbiamo lavorato con passione, grazie all’aiuto e il supporto di tutti, dipendenti, consiglieri, rappresentanti delle Consulte e dei Forum, membri delle commissioni, cittadini che ci hanno segnalato prontamente i bisogni del nostro territorio.

Abbiamo mantenuto l’abbassamento della tassa sui rifiuti e contenuto la pressione fiscale per cittadini e attività, aumentato il numero dei contratti con i canoni d’affitto concordati, abbattendo le tasse sugli affitti e mettendo a disposizione un maggior numero di alloggi a pressi accessibili.

Inoltre, abbiamo attivato numerosi cantieri sull'intero territorio comunale e realizzato opere importanti: il primo lotto di Piazza della Vittoria con il restauro del monumento ai caduti è stato concluso e abbiamo restituito un’importante area verde e luogo di incontro ai cittadini che è riuscita a farsi apprezzare da subito con le numerose iniziative che l’hanno vista protagonista: dall’accoglienza della Madonna Pellegrina di Fatima alle iniziative culturali, musicali e sportive.

Un nuovo parcheggio ha preso il posto del vecchio Serbatoio di Montecalvoli. Si stanno completando i lavori per la sistemazione del versante interessato dalla 'frana' di via Repubblica. I cimiteri di Montecalvoli, S.Maria a Monte e di S.Donato sono interessati ancora dagli importanti lavori di ampliamento che daranno dignità ai nostri morti. Sono stati installati i nuovi fontanelli a Cerretti, S.Donato e Montecalvoli.

I lavori di messa in sicurezza e di manutenzione di numerose tratti di strade sono stati compiuti. Il potenziamento e l'efficientamento dell'illuminazione pubblica che ha interessato molti tratti di varie località. La nuova pista ciclo pedonale realizzata in via di Bientina. La realizzazione della nuova area sportiva della Scuola Media grazie al lavoro del Consiglio Comunale dei Ragazzi con il progetto 'Il cortile che vorrei'. Numerosi i lavori per la sicurezza e la manutenzione eseguiti nelle nostre scuole. Nuovi arredi e attrezzature sono stati messi a disposizione delle scuole oltre al finanziamento di importanti progetti socio-educativi. La mensa scolastica si è arricchita di nuove proposte nel menù con importanti progetti di educazione alimentare con prodotti locali tra cui la nostra “patata tosca”, rinnovati tutti gli scuolabus al servizio del trasposto scolastico grazie alla nuova gara.

Molte altre iniziative sono state messe in campo per valorizzare le caratteristiche del nostro territorio. Il progetto 'Smam, il Borgo che vorrei' ha portato all’apertura di 13 nuove attività nel centro storico, 6 locazioni turistiche e 1 nuova agenzia di servizi turistici. E’ continuata la valorizzazione del patrimonio artistico culturale dei nostri borghi, con i nuovi percorsi museali archeologici, inaugurati a luglio, del Museo Civico Beata Diana Giuntini, e numerose le iniziative nel campo del sociale, della scuola, dell'ambiente. Molte associazioni hanno lavorato per proporre nuove proposte per valorizzare l’Osservatorio Astronomico di Tavolaia con le importanti nuove scoperte, il Teatro Comunale con sempre nuove proposte, il centro 'Le Colline P. Impastato' con progetti dedicati all’ambiente e al sociale come i laboratori del 'centro insieme', il Punto Turistico con le visite guidate, la biblioteca comunale con la promozione della lettura e i centri storici grandi protagonisti di molti eventi. Numerose le nuove iniziative di promozione del territorio promosse dal comune come Borgoantico, L'isola che non c'è, Anteprima Teatro, Musicastrada, Utopia del Buongusto, le visite alla città sotterranea e al territorio con L’Univesità del Tempo Libero, Verdestoria e quelle promosse dai comitati e associazioni come la Sagra della Patata, le feste deI PatronI, il Gran Galà della musica.

Ci attende un 2018 che ci porterà alla conclusione di questa legislatura. Il 2018 sarà un anno importante, da affrontare insieme, con la speranza che il nuovo anno sia migliore di quello che sta finendo. È con questo spirito che auguro a nome mio, della Giunta e di tutta l'Amministrazione Comunale un Buon 2018 a tutti i cittadini di Santa Maria a Monte".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità