QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 10°13° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 22 settembre 2017

Spettacoli giovedì 22 giugno 2017 ore 11:59

​Sei spettacoli nel borgo medievale

Tutto pronto per la 20esima rassegna teatrale dedicata a Mauro Monni, in programma dal 27 giugno al 9 luglio a Villa Saletta

PALAIA — In occasione del ventennale, la rassegna del teatro popolare dedicata a Mauro Monni, torna nella sua location originaria, il borgo di Villa Saletta.

La manifestazione, organizzata dai gruppi La Tartaruga di Forcoli e Four Red Roses di Castelfranco di Sotto, conferma anche per quest’anno la sua vocazione popolare con sei rappresentazioni da martedì 27 giugno a domenica 9 luglio, con inizio alle 21,30.

Il cartellone prevede un ampio ventaglio di appuntamenti: il primo è previsto per martedì 27 giugno con Cloppete, cloppete, cloppete… Fan le scarpette di critallo a cura del Centro internazionale di Teatro di Firenze diretto dalla regista russa Olga Melnik.

Si prosegue giovedì 29 giugno con Bugia Palace Hotel della Compagnia L’Anello di Cascina e sabato 1 luglio con il musical Saving Mr. Banks, con un poco di Zucchero prodotto dal Teatro Vittoria di Cascine di Buti con la regia di Perla Trivellini. Per martedì 4 luglio invece è in programma La commedia di Candido di Stefano Massini, grazie al Gad Città di Pistoia, diretto da Franco Checchi e per la regia di Enrico Melosi.

Con il testo pirandelliano Il berretto a sonagli si esibirà giovedì 6 Luglio la compagnia teatrale La Luna nuova di Latina per la regia di Roberto Becchimanzi. Chiuderà la rassegna il 9 luglio il gruppo locale La Tartaruga diretto da Fabio Galardi, che presenta Appuntamento al Plaza

“Siamo molto contenti come Fattoria di Villa Saletta – afferma l'amministratore delegato David Landini – di ospitare di nuovo nel borgo la rassegna teatrale. Lo faremo in sicurezza e limitando i disagi dovuti alla complessità della zona. La collaborazione con il Comune e con gli organizzatori è stata ottima. Villa Saletta è una location unica per una manifestazione di questo tipo e i solo motivi che negli anni prossimi potrebbero portare la rassegna fuori dal borgo saranno, e lo spero proprio, i lavori di recupero del borgo che tutti aspettano di vedere”. 

“La rassegna – dichiara l'organizzatore e regista Fabio Galardi - è cresciuta nel corso degli anni, con gruppi importanti a livello regionale e nazionale, con testi di grande livello". Basti ricordare – continua Galardi – che un gruppo importante come il Gad Città di Pistoia onora la rassegna fin dalla sua origine ed ha regalato rappresentazioni come Amleto in salsa piccante e L'opera da tre soldi. Compagnie come quella de “Il Collare di Salerno” che ha portato più volte testi di Luigi Pirandello e registi oggi di livello nazionale nel teatro e nell'opera lirica, come Alessio Pizzech, hanno onorato la rassegna di Villa Saletta con un memorabile spettacolo itinerante nel borgo, Nozze di sangue di Garcia Lorca. Il cartellone dio quest'anno non sarà da meno, per la gioia dell'affezionato pubblico di Villa Saletta. Avevamo poi tutti a cuore che per la ventesima edizione la rassegna tornasse a Villa Saletta. La rassegna naqcue infatti proprio all'indomani della scomparsa del regista butese Mauro Monni, dopo che lo stesso Monni aveva messo in scena a Villa Saletta una memorabile rappresentazione dedicata alla Bella Elvira uccisa barbaramente a Toiano nel 1947”. ù

“La rassegna di Villa Saletta – dichiara il sindaco Marco Gherardini – è molto attesa da chi ama questo bellissimo borgo pieno di storia e fascino. Questa manifestazione di qualità e allo stesso tempo popolare è il miglior modo per aprire il ricco cartellone di eventi dell'estate palaiese. Complimenti agli organizzatori e grazie alla Fattoria di Villa Saletta”. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

cuoio