QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -3°7° 
Domani -6°3° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 18 dicembre 2017

Cronaca giovedì 10 agosto 2017 ore 08:27

Muore il prof dalla cultura sterminata

Alberto Pozzolini

Alberto Pozzolini, morto martedì a 84 anni, amava la cultura e si occupava di tutto, dal teatro al calcio a Empoli, dalla musica alla politica

SANTA CROCE — Alberto Pozzolini si è spento al San Giuseppe di Empoli, dove era ricoverato da alcuni giorni. 

Mai sposato, il suo amore era cultura in ogni sua forma. Classe 1933, ha sempre letto e scritto su tutto. Dapprima fu capo ufficio stampa a Milano del Piccolo Teatro, ai tempi di Paolo Grassi e Giorgio Streheler, fu amico di Don Backy e nel 1978 partecipò al telequiz "Scommettiamo?" di Mike Bongiorno, mettendo da parte un po' di soldi.

Tornato a Santa Croce, mentre insegnava si spendeva per la cultura locale e fu anche assessore alla cultura con il sindaco Osvaldo Ciaponi. Ma le sue energie intellettuali lo portavano un po' ovunque. Seguiva i giovani calciatori dell'Empoli, preoccupandosi della loro istruzione e parlando di calcio nelle nascenti tv locali, scriveva sul Telegrafo, collaborava con la Rizzoli e arrivò persino a scrivere delle assonanze artistiche tra Michael Jackson e Fred Astaire.

Ha poi diretto la rivista Il Grandevetro, fu tra i principali fautori della rinascita del Teatro Verdi e restano memorabili gli incontri da lui tenuti alla biblioteca Adrio Puccini.

Il funerale questa mattina alle 10 nella chiesa della Collegiata a Empoli.

Alberto Pozzolini - La Santacrocesità
Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Cultura