QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -2°0° 
Domani -4°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 18 dicembre 2017

Attualità mercoledì 29 novembre 2017 ore 12:30

Strada buia e pericolosa, il Comune rimedia

L'amministrazione samminiatese ha finalmente dotato di lampioni via Trento a La Scala, percorsa da numerosi cittadini diretti alla FiPiLi

SAN MINIATO — Era completamente priva di illuminazione ed esponeva a gravi pericoli automobilisti e pedoni. Per questo l'amministrazione comunale ha deciso di intervenire in via Trento a La Scala, la strada che da via Covina arriva fino al cavalcavia della FiPiLi, realizzando un impianto di illuminazione efficiente e all'avanguardia.

Per arrivare a questo risultato è stata richiesta l’autorizzazione alla Provincia di Pisa, ente proprietario del tratto. La stessa Provincia, su proposta del Comune di San Miniato, ha deliberato la riduzione di velocità a 50 Km/h e autorizzato l’utilizzo di pali in alluminio con plafoniere ad alta efficienza, dotate di tecnologia a Led, in analogia con gli interventi di efficientamento realizzati di recente lungo la Tosco Romagnola e in via Aldo Moro.

“Questo intervento va a completare la messa in sicurezza di una delle zone più frequentate del nostro territorio - hanno commentato il sindaco Vittorio Gabbanini e l'assessore Marzia Fattori -. Abbiamo investito 43mila euro di risorse comunali per garantire condizioni ottimali a chi quotidianamente transita in questa strada, utilizzando strumenti all'avanguardia funzionali anche in termini di risparmio energetico”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca