QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -1°10° 
Domani -4°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 17 dicembre 2017

Attualità venerdì 21 aprile 2017 ore 12:09

Sicurezza, strade, fognature e verde

Il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini

Concluso il tour del sindaco di San Miniato nelle frazioni. Incontrate quasi 350 persone. Richieste su strade, fognature e verde pubblico

SAN MINIATO — Ci sono voluti due mesi per completare il tour nelle frazioni del territorio. Diciotto incontri calendarizzati da febbraio ad aprile, hanno permesso al sindaco Vittorio Gabbanini di ascoltare le istanze dei cittadini di tutto il comune di San Miniato. 350 persone, tra colloqui individuali e piccole assemblee tenute in spazi pubblici, bar ma anche luoghi privati, hanno chiesto all’amministrazione comunale interventi di manutenzione ordinaria.

“Al primo posto c’è sicuramente la sicurezza – spiega il sindaco -. Molti cittadini mi hanno sollecitato lo stato in cui versano le strade del nostro territorio, molte delle quali purtroppo di competenza della Provincia, e sulle quali il Comune non ha possibilità d’azione. L’impegno che mi sono preso, insieme all’amministrazione, è quello di sollecitare l’Ente affinché siano fatti interventi tempestivi soprattutto nelle zone dove la viabilità mette a rischio la sicurezza dei cittadini. Sulle strade di pertinenza comunale abbiamo invece organizzato una priorità negli interventi, vista la scarsa disponibilità di risorse”.

Insieme a questo, in molti hanno sollecitato la necessità di interventi che migliorino l’illuminazione pubblica, la rete fognaria e la cura del verde pubblico. “Abbiamo potenziato con lampade a led l’illuminazione lungo tutta la Tosco Romagnola, arteria principale del nostro comune – prosegue il sindaco -. Altri interventi capillari sono previsti in molte zone, perché sia potenziata l’illuminazione e le nostre strade siano rese più sicure. E’ stato inoltre stilato un calendario con gli sfalci del verde pubblico nelle scuole del comune e nelle aree verdi, in modo da garantire una manutenzione il più continuativa possibile, mentre la rete fognaria viene costantemente monitorata e, là dove sono necessari interventi, abbiamo dato disposizioni e iniziato i lavori – e conclude -. Questi incontri annuali sono il termometro con cui l’amministrazione può rendersi conto di quelle criticità che ci sono sul territorio e attuare un piano di interventi che possa andare ad intervenire per modificare la situazione. L’impegno nostro è sempre massimo, soprattutto quando si parla di sicurezza e manutenzione; ringrazio i cittadini e le associazioni che, durante questi incontri, mi hanno fatto richieste, la loro collaborazione è elemento fondamentale per contribuire a migliorare la nostra Città”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca