QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 19° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 25 maggio 2016

Attualità sabato 23 gennaio 2016 ore 09:00

"Oggi sbocciano i cento fiori della Notte Rossa"

Parla il presidente Arci Zona Cuoio Sergio Coppola della rassegna che toccherà anche la Valdera: "E' la festa dei luoghi dove le persone s'incontrano"

SAN MINIATO — E' oggi il gran giorno dell'Arci. Oggi, come dice il presidente dell'associazione nella zona del Cuoio Sergio Coppola, "sbocciano i cento fiori della Notte Rossa dei circoli e delle case del popolo".

E' ricco il programma degli eventi che toccheranno il Cuoio ma anche la Valdera, ma che soprattutto celebrano l’impegno delle volontarie e dei volontari che da sempre animano una delle associazioni ricreative e culturali più importanti.

Ecco le parole del presidente Arci Zona Cuoio in questa giornata: 

"La Notte Rossa rappresenta a tutti gli effetti la festa dei circoli, oggi presenti in tutta la nostra regione: dai centri urbani alle frazioni, fino ai borghi di campagna e di montagna. La festa di quel tessuto che quotidianamente partecipa alla costruzione di coesione sociale e qualità della vita. Luoghi che in molti paesi sono gli unici punti di ritrovo e di socializzazione. La festa di quei luoghi dove le persone possono incontrarsi, passare del tempo, parlare di tutto o semplicemente divertirsi.

Una realtà che anche oggi, come sempre, tiene le porte aperte e vi invita a partecipare alle centinaia di iniziative che durante l’anno i circoli organizzano: feste di piazza, ballo, cinema, spettacoli teatrali, attività sportive e culturali o più semplicemente giocare a carte o a biliardo. Iniziative realizzate grazie all’impegno quotidiano di centinaia di volontari che dedicano parte del loro tempo al libero al circolo e di riflesso anche alle comunità.

Questo è il valore dei circoli e delle case del popolo, presidi contro la desertificazione sociale dei nostri paesi. La Notte Rossa di domani, poi, cade in un momento importante della nostra vita sociale, quello del tesseramento, un momento in cui si rinnova l’adesione ai circoli e alle case del popolo e soprattutto a quei valori di partecipazione democratica e solidarietà che sono i fondamenti del nostro movimento.

Vi aspettiamo. Non solo alla Notte Rossa, ma nei nostri circoli e nelle case del popolo dove troverete pane e rose. Divertimento ed impegno sociale".

Sergio Coppola

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità