QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 18°26° 
Domani 20°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 23 luglio 2016

Sport giovedì 14 gennaio 2016 ore 16:00

I risultati dei "piccoli" dell'Etrusca Basket

Under 16 a fine gara

Al rientro dalla pausa natalizia ecco come sono andate le gare di campionato delle giovanili del gruppo di San Miniato

SAN MINIATO — Vittorie e sconfitte per le squadre delle giovanili dell'Etrusca Blukart al rientro dalla pausa delle festività natalizie.

Per l'Under18 è buona la prima in terra ligure per l'inizio del campionato eccellenza contro il team Basket Follo a La Spezia. Nel girone oltre agli spezzini c'è anche la compagine del Valdicornia Basket di Piombino. La gara per le prime due frazioni è stata lottata punto a punto con molte realizzazioni dalla lunetta da entrambi le parti e con diversi giocatori carichi di falli che hanno condizionato le scelte tecniche. All'intervallo lungo i ragazzi della Rocca avevano un vantaggio irrisorio di un punto (38 - 39). Nella seconda parte un maggior gioco corale consentiva di scavare un piccolo solco che portava la compagine di San Miniato a chiudere la terza frazione sul + 5 e la quarta frazione con un + 10. La squadra ha alternato buone giocate corali a individualismi forzati che hanno prodotto ben poco ed è da qui che in settimana occorrerà ripartire per correggere e cercare di migliorale la sinfonia dell'orchestra. Pietro Bellini pur presente non è entrato sul parquet di gioco per problemi muscolari che ci auguriamo vengano risolti nei prossimi giorni. Prossima gara interna il 18 gennaio ore 21,15 contro Asd Valdicornia Basket.

Basket Follo - Etrusca Blukart 59 - 69 (16-15, 22-24, 12-16, 9-14)

Etrusca: Baldi 18, Bartalucci 8, Capozio 20, Magliano 2, Cianetti 4, Petrolini 10, Volpi 2, Bellini n.e., Giovannetti 2, Fabiani 3. Coach Gabriele Carlotti Assistente Simone Latini

Per l'Under16 Regionale arriva una vittoria casalinga contro la Valdera. L'Etrusca riprende così la marcia positiva con una partita iniziata con molta energia ed intensità da parte dei ragazzi della Rocca che a fine primo quarto si sono portati sul punteggio di 20 a 7. Purtroppo nei secondi 10 minuti non hanno trovato canestro con continuità e hanno così permesso a Valdera di rifarsi sotto. I padroni di casa non si sono però fatti prendere dal nervosismo e hanno mantenuto ben saldo il vantaggio fino alla sirena. Da segnalare, l'infortunio di Pancioli durante la gara.

Etrusca San Miniato – Pallacanestro Valdera 55 - 45

Etrusca: Gialli, Mannucci 4, Bettini 2, Maggiorelli 2, Volpi, Fossetti 4, Mattei 4, Pancioli 5, Pertici 9, Cupolo 9, Pascale 15, Pellegrini 1

Under15 Eccellenza parte malissimo a Terranuova, ma riesce a chiudere in crescita. Partenza da incubo, infatti, per i ragazzi di coach Carlotti che non reggono l'urto dei forti avversari nei primi 20 minuti di gara e vanno all'intervallo con un tremendo 51 a 19. Molto meglio nella ripresa, con una difesa più attenta ed un attacco più incisivo, che fa onore alla squadra in una giornata difficile epr le troppe assenze per infortuni e indisponibilità.

Terranuova Basket - Etrusca San Miniato 83 - 47

Etrusca: Gialli 5, Mannucci 6, Bettini 5, Cerri ne, Fossetti 4, Pertici 4, Cupolo 2, Pascale 2, Pellegrini 10, Mattei, Nguyen ne. All. Carlotti

Per l'Under15 Regionale arriva una grande vittoria con la quarta in classifica Massa nel fortino di Ponte a Egola. Contro una squadra con un giocatore dominante Riccardi (29 alla fine per lui), i padroni di casa hanno mostrato coralità aggressività e concentrazione. Grazie alla difesa, l'Etrusca ha dominato il secondo parziale (27-10!) per poi pagare nella ripresa contro la zona avversaria diverse cattive percentuali da tre. I canestri del duo Brancati/Gonnelli e la tripla di Gallerini hanno chiuso la partita.

Etrusca San Miniato - Pallacanestro Massa: 57-53 (12-11, 39-21, 43-36)

Etrusca: D'agnello, Diara 2, Gallerini 3, Rossi, Biffignandi 4, Mitolo 6, Mazzantini 9, Gonnelli 14, Brancati 16, Cappellini 3, Bernini.

Anche l'Under14 Elite torna al successo e lo fa a Montecatini dove, grazie alla capacità di concentrazione e un bel break decisivo a metà del quarto quarto hanno portato a casa la vittoria.

Montecatini - Etrusca San Miniato: 45 - 50 (11-10, 20-23, 35-34)

Etrusca: Vallini 19, Baldi, Rossi 5, Ermelani, Petrolini 2, Pandinelli 7, Mazzantini 6, Gonnelli 4, Brancati 8.

L'Under14 Regionale ha fatto una buona prova sul difficile campo di Pisa, ma anche se spesso sono riusciti a superare la pressione avversaria, le percentuali al tiro e il dominio sotto le plance degli avversari, hanno condannato i ragazzi di San Miniato.

Ies Pisa - Etrusca San Miniato: 80 - 27 (21-0, 39-10, 57-19)

Etrusca: Falaschi 4, Spadoni 2, Marianelli 2, Bagnoli, Mariotti 2, Chieli 2, Zharku 8, Diop 2, Cavallini 5.

Gli Esordienti vincono ancora, stavolta a Pomarance. Un primo quarto attento e aggressivo è bastato a indirizzare la partita, nei restanti 30 minuti concentrazione e intensità minori. Bella la folta presenza dei genitori e parenti sugli spalti.

Pomarance - Etrusca San Miniato: 11 - 73 (0-25, 8-40, 10-54)

Etrusca: Morelli 4, Scomparin 14, Speranza 8, Barsotti 3, Brogi 8, Bettini 8, Simoncini 6, Chigurni, Dell'Unto 2, Castaldi 7, Scardigli 6, Sabatino 7.

Niente da fare, invece, per l'Under16 Femminile a Grosseto, dove le padrone di casa più esperte e pratiche, hanno avuto ragione sulle ragazze dell'Etrusca. Al PalaMeda entrambe le formazioni si sono presentate all'appuntamento fortemente rimaneggiate, tra infortuni, malanni ed impegni personali, schierando solo sei atlete per parte. Le locali hanno ipotecato il risultato grazie ad un primo quarto dominato, in cui sono state brave e ciniche ad approfittare delle troppe imprecisioni delle ragazze della rocca, che sovente hanno perso palla ingenuamente consentendo alle avversarie di andare a canestro indisturbate. A partire dalla seconda metà del secondo quarto la Pall. San Miniato ha iniziato ad esprimersi meglio, riuscendo a limitare le scorribande al tiro di Bonari da sotto e Bellocchio da fuori, giocando per lunghi tratti alla pari con le avversarie. Le bianco-blu sono apparse però troppo incostanti, alternando fasi positive, dove hanno messo in mostra una buona organizzazione di gioco, a profondi cali di concentrazione, che hanno consentito alle maremmane di tenere saldamente in pugno le redini della gara. Nonostante il divario nel punteggio, che con lo scorrere dei minuti non riusciva ad essere colmato, le cangurine non si sono risparmiate, mettendo sul terreno di gioco impegno e grinta fino alla sirena finale, e questo è senza dubbio un ottimo segnale per il proprio allenatore. Rispetto alle prestazioni offerte nel girone di andata, le ragazze di Coach Landini si stanno esprimendo in maniera decisamente più convincente, migliorando le performances personali ed il gioco di squadra, ed anche in questa circostanza ve ne è stata dimostrazione. Deve essere sicuramente migliorata la capacità di mantenere la concentrazione per tutto l'arco della partita ed è su questo aspetto che certamente si orienterà il lavoro in palestra dei prossimi giorni. Il prossimo appuntamento della Pall. San Miniato è fissato per domenica prossima al PalaMannucci contro il Basket 2000 Arcidosso, con la speranza di recuperare alcune delle tante assenti di Grosseo.

Aurora Grosseto - Pallacanestro San Miniato: 64 - 44 (19–10, 19–12, 12–11, 14–11)

Etrusca: Lotti 16, Massini 15, Corsi 2, Senesi, Callara, Bacchi 11. All. Landini.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità